Coronavirus, Pullara: "Oltre 17mila aziende tagliate fuori dal 'Cura Italia'"

"Ogni attore del mercato deve essere tutelato - dice - serve una clausola di salvaguardia per le imprese artigiane"

Carmelo Pullara

"Oltre 17mila aziende artigiane rischiano di essere tagliate fuori dal sistema di cassa integrazione in deroga introdotto dal Decreto Legge 17 marzo 2020, n.18 'Cura Italia', perché mancanti dell’adesione o della contribuzione dei fondi agli Enti sindacali bilaterali". Lo dichiara Carmelo Pullara  Presidente del Gruppo parlamentare popolari ed autonomisti all’Ars.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Non possiamo permettere – continua Pullara  - che un provvedimento straordinario varato per fronteggiare le ricadute economiche causate dalla pandemia COV19  possa escludere un settore produttivo solo perché non ha nel corso della propria attività aderito ad una o a un'altra componente sindacale, soprattutto perché quello che affrontiamo oggi è uno stato d’emergenza sanitaria ed economica senza precedenti. Ogni attore del mercato deve essere tutelato. Ecco perché – conclude Pullara – trovo irrinunciabile che in sede di sottoscrizione della convenzione tra l’Assessorato regionale del Lavoro e le parti datoriali, si inserisca una clausola di salvaguardia per le imprese artigiane, in cui prevedere che i benefici previsti dal dettato normativo nazionale si applichino anche ai datori di lavoro, che non hanno aderito o contribuito ai fondi di cui all’art. 27 del DLgs 148/2015  Fondi di solidarietà bilaterali alternativi".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nave "madre" abbandona barca a pochi metri dall'arenile: è maxi sbarco a Palma

  • Paga una piega ai capelli 150 euro, la parrucchiera: "Non ha voluto resto, mi sono commossa"

  • Amazon a braccia aperte, l'agrigentina Valeria Castronovo: "Ho cambiato vita a 32 anni"

  • Muore al "San Giovanni di Dio", espianto degli organi su una 29enne

  • Trovano un portafogli e lo portano alla polizia municipale: hanno appena 13 anni i piccoli già grandi

  • È morto John Peter Sloan, l'insegnante d'inglese più simpatico e famoso d'Italia

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento