Sodano in visita al carcere Petrusa: "Esperienza toccante, il reinserimento è fondamentale"

Il deputato del M5s: "Porterò a Roma le istanze del personale della polizia penitenziaria"

Il deputato Michele Sodano davanti al carcere

"E’ stata una visita importante quella di oggi, una delle più toccanti e profonde fin dal mio insediamento da parlamentare. Ho dialogato a lungo con i detenuti per conoscere le loro necessità, portare una parola di conforto, assicurarmi delle loro condizioni di vita e del percorso di rieducazione che, chiunque sconti un periodo detentivo, dovrebbe intraprendere per reinserirsi nella società".

Lo ha detto il deputato del M5s Michele Sodano dopo avere visitato il carcere di contrada Petrusa. Sodano aggiunge: "Ugualmente importante è stato ricevere le osservazioni degli agenti penitenziari e prendere atto delle impellenti esigenze della struttura. Emerge chiaramente una pianta organica sottodimensionata, una situazione nata in seguito all’entrata in vigore della riforma Madia che compromette il funzionamento del Petrusa a pieno regime. Per questo motivo mi faccio portavoce di queste istanze e le porto a Roma, chiedendo maggiore attenzione per la struttura di Agrigento".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Caso di meningite in un supermercato? Una "bufala" che sta terrorizzando

  • "Non so dove trovare i soldi presi ai clienti": 40enne minaccia il suicidio, salvato in extremis

  • Torna a casa e trova un ladro che sta rubando in camera da letto: arrestato un 42enne

  • "Cosa nostra" in Canada, il nuovo padrino è Leonardo Rizzuto

  • Mancata convalida dell'arresto di Carola Rackete, la Cassazione respinge il ricorso della Procura

  • "Proteggere i resti del tempio di Zeus alla base del porto", l'allarme corre sui social

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento