Mozione di sfiducia al sindaco Di Ventura, raccolte soltanto 3 firme

Apposte le sigle dei consiglieri Maria Concetta Lo Giudice e Giuseppe Alaimo eletti nella lista "Canicattì Riparte", oltre a quella di Fabio Falcone

Il sindaco di Canicattì: Ettore Di Ventura

Niente da fare. Sono state soltato tre le firme raccolte per la mozione di sfiducia nei confronti del sindaco Ettore Di Ventura. Mozione che è stata depositata in segreteria da Fabio Falcone, consigliere comunale del Movimento 5 stelle. Ieri, ultima giornata utile per firmare, oltre a quella del proponente c’erano solo le firme dei consiglieri Maria Concetta Lo Giudice e Giuseppe Alaimo eletti nella lista "Canicattì Riparte" che fa capo al mancato sindaco Ivan Paci.

Mozione di sfiducia, firmano altri due consiglieri 

Potrebbe interessarti

  • Come proteggersi dalle zecche

  • Formiche in casa: rimedi naturali per eliminarle

  • Come eliminare la puzza di sigarette dai nostri ambienti domestici

  • Difese immunitarie: come migliorarle con rimedi naturali

I più letti della settimana

  • L'esplosione del mercato di Gela, c'è una vittima: si aggrava la posizione del commerciante di Grotte

  • Bimbo di 12 anni rischia di annegare, tre bagnini lo portano in salvo

  • "Adesca ragazzina e tenta di avere un rapporto orale", la scatola nera dell'auto per smentire la vittima

  • Uccise il giudice Livatino, Pace torna a Palma con un permesso speciale

  • Camilleri lotta fra la vita e la morte, Racalmuto lo ha già dimenticato

  • Tagliati 80 alberi d'ulivo, agricoltore nel mirino

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento