Rischio incendi, il sindaco Galanti corre ai ripari: "Via le erbacce dalla città"

Il primo cittadino ha ordinato massimo rigore e pulizia, l'appello è rivolto anche e soprattutto ai proprietari di terreni

Il sindaco di Licata Galanti

Licata vuole scongiurare il rischio incendi, per questo,  il sindaco Giuseppe Galanti, con propria ordinanza ha approvato le ”misure contingibili ed urgenti per l'estate 2019; prevenzione rischio incendi dei lotti interclusi e no, dei terreni e dei campi adiacenti alle reti stradali di trasporto, miglioramento delle condizioni di visibilità in tutto il territorio comunale a tutela della sicurezza e salute pubblica”. 

Il sindaco ha ordinato, per tutto il periodo estivo, e fino al 30 Settembre 2019 che: “Nelle adiacenze del centro urbano, nella immediata periferia, nelle zone balneari, nei fondi adiacenti a reti varie di trasporto, nei canali e fossi laterali ricadenti nelle vicinanze delle strade ed in tutte le aree comunque densamente abitate, tutti i lotti privati, interclusi e non, siano, dai rispettivi proprietari o da chiunque ne abbi l'obbligo, mantenuti puliti e privi da erbacce infestanti e comunque in condizioni tali da non costituire pericoli d'incendio, degrado visivo e di nocumento per la salute pubblica”.

L'ordinanza di cui sopra comprende anche l'avviso che, ferma ed impregiudicate l'azione sanzionatoria prevista dalla legge 353/2000, l'inosservanza del provvedimento comporta l'applicazione della sanzione amministrativa pecuniaria da € 250,00 a  € 500,00. E che, inoltre, trattandosi di ordinanza vertente la materia dell'igiene e della sicurezza pubblica, a carico  dei proprietari  e/o conduttori dei fondi, una volta individuati, sarà emanato l'ordine a provvedere alla pulizia e al diserbo dell'area, pena il ricorrere dalla fattispecie di cui all'art. 650 del C.p. nel caso il fatto non costituisse più grave reato.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Statale 189, l'auto finisce fuori strada e si ribalta: muore un ventiquattrenne

  • Perde il controllo dell'auto mentre torna a casa: muore 23enne dopo un incidente

  • Si taglia una gamba e muore dissanguato: tragedia a Palma di Montechiaro

  • Incidente alla rotatoria Giunone: è morto un trentacinquenne

  • Forti piogge, riecco il maltempo: è allerta meteo gialla

  • L'incidente che ha ucciso Angelo, Racalmuto è sotto choc: annullati tutti gli eventi del week end

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento