Ribera, arrivano 112 mila euro: al via l'assistenza domiciliare

La cifra permetterà di assicurare circa 8.000 prestazioni socio-assistenziali in un anno

Parte l’assistenza domiciliare integrata a Ribera: arrivano 112 milioni di euro. Ne dà notizia il sindaco Carmelo Pace. 

“È stato avviato – scrive - il progetto dell’assistenza domiciliare integrata rivolto a soggetti in condizione di non autosufficienza o ridotta autosufficienza temporanea o protratta, derivante da condizioni critiche di bisogno sociosanitario ed in particolare alle persone anziane e disabili in condizioni di non autosufficienza, residenti in nel distretto D6, per i quali l’Asp ha già attivato o sta attivando il servizio di assistenza domiciliare sanitaria”.

L’assessore Francesco Montalbano esprime “particolare soddisfazione per il finanziamento ricevuto dall’assessorato regionale per l’importo di 112.301,80 euro che permetterà di assicurare circa 8.000 prestazioni socio-assistenziali per un periodo di un anno, permettendo di venire incontro alle esigenze delle persone più fragili della nostra comunità.” 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Traffico di migranti, operazione "Barbanera": due indagati in carcere e uno ai domiciliari

  • Cronaca

    Futuro della statale 640 e della Agrigento - Palermo, i sindaci chiedono incontro a Toninelli

  • Cronaca

    "Accusò consiglieri di volere aprire altri centri di accoglienza", assolto militante M5s

  • Cronaca

    "Case in vendita a 1 euro" boom di richieste per Sambuca di Sicilia

I più letti della settimana

  • Incidente fra tre auto sulla Agrigento-Palermo: un morto e tre feriti

  • Si getta in mare per farla finita, 60enne salvata in extremis dai carabinieri

  • "Notti da Far West", sgominata la gang: 4 arresti e 3 divieti di dimora

  • "Torture sessuali al compagno di cella per estorcergli sigarette", a giudizio

  • Cammarata è sotto choc, il sindaco: "La statale 189 è la strada della morte, l'Anas riveda e renda sicuro questo tracciato"

  • Un cane all'ingresso del pronto soccorso, la protesta: "Si rischiano infezioni"

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento