Danni del maltempo ad Aragona, il sindaco incontra le aziende

Alla riunione anche i responsabili del Suap e dell'ufficio intercomunale agricoltura. Ecco come presentare le segnalazioni dei danneggiamenti

Il Comune di Aragona incontra le aziende che hanno subito danni dopo  violenti nubifragi dei giorni scorsi. 

Ieri sera al Comune di Aragona, erano presenti il sindaco Giuseppe Pendolino, i responsabili del Suap comunale e dell'ufficio intercomunale agricoltura.

L’amministrazione ha voluto fornire le prime indicazioni sulle modalità di segnalazione dei danni in agricoltura.
 
Il sindaco Pendolino ha sottolineato l'importanza della segnalazione dei danni subiti dalle aziende al fine di orientare in maniera corretta gli accertamenti che l'assessorato regionale dell'Agricoltura sta avviando sul territorio.
Sono state poi illustrate nel dettaglio le modalità di segnalazione, fornendo indicazioni e chiarimenti sulla modulistica inviata ai comuni agrigentini dall'Ispettorato dell'Agricoltura di Agrigento, e già scaricabile dal sito web comunale, attraverso la quale possono essere segnalati, con un unico adempimento, sia i danni alle colture che quelli arrecati alle strutture aziendali e interaziendali, compresi gli stessi terreni oltre che i fabbricati, le infrastrutture e strade poderali, le scorte vive e morte, le reti di irrigazione. 

Le aziende aragonesi devono consegnare la modulistica, correttamente compilata, direttamente all'ufficio intercomunale Agricoltura di Aragona, che ha sede nell'ex edificio scolastico di Caldare.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Mafia

    L'inchiesta sulle scommesse on line illegali, il gip: "Schembri a capo di un'associazione ma non ha favorito la 'Ndrangheta"

  • Cronaca

    Spazzatura, topi e degrado a Santa Croce: esplode la protesta dei residenti

  • Cronaca

    Crollo nel centro storico, rasa al suolo abitazione fatiscente

  • Cronaca

    Cambio al vertice dell'Asp, Santonocito al posto di Venuti

I più letti della settimana

  • Scommesse on line con la regia della mafia, coinvolti quattro agrigentini

  • Due colpi di fucile contro il portone e uno contro la camera da letto: 40enne nel mirino

  • "Fiumi" di cocaina e hashish lungo le vie della movida: nei guai una decina di giovani

  • "Arnone non è stato ascoltato", Sgarbi scrive a Mattarella

  • Scoperta una piantagione di marijuana "fai da te": arrestata un'intera famiglia

  • Maxi scazzottata finisce in farmacia: un ferito e un denunciato

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento