L'Arancia di Ribera Dop al "Fruit Logistica" di Berlino

Soddisfatto dell'esperienza berlinese Giuseppe Pasciuta, presidente del Consorzio di Tutela dell'Arancia di Ribera Dop

L'arancia Dop di Ribera al centro dell'attenzione internazionale di settore. Il marchio, infatti, ha partecipato alla "Fruit Logistica" di Berlino, la più importante vetrina mondiale dell'ortofrutta. Un evento che anche quest'anno per tre giorni ha attratto migliaia di visitatori,e ha rappresentato per gli operatori dell'arancia di Ribera un momento straordinario di incontro con clienti e buyers mondiali, nel suggestivo scenario del padiglione dell’Assessorato Agricoltura della Regione Sicilia, dove migliaia di visitatori hanno apprezzato il quartiere storico della “Vucciria di Palermo”, abilmente rappresentato.

Soddisfatto dell'esperienza berlinese Giuseppe Pasciuta, presidente del Consorzio di Tutela dell'Arancia di Ribera Dop.  “Una fiera prestigiosa e un'occasione molto importante per mettere in mostra ad una platea internazionale l'eccellente qualità dell'arancia di Ribera Dop e l'incessante lavoro di valorizzazione e tutela da parte del Consorzio" ha dichiarato.

Nella qualità di vice presidente del distretto Agrumi di Sicilia, Pasciuta ha anche relazionato nell'incontro sul Progetto “Social Farming 2.0. Agricoltura sociale per la filiera agrumicola siciliana”, realizzato dal distretto agrumi di Sicilia e alta scuola Arces con il contributo non condizionato di The Coca-Cola Foundation. L'occasione è servita per mettere in evidenza l'importanza dei progetti di iniziativa partecipata di alta levatura, come Social Farming che anche in questa seconda edizione ha puntato sulla formazione tecnico-professionale-imprenditoriale richiesta in alcuni ambiti specifici dalla filiera agrumicola in Sicilia, regione con la maggiore estensione di coltivazioni agrumicole in Italia.

 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    "Picchia la figlia e la moglie incinta spaccandole il naso", condannato 43enne

  • Cronaca

    Assunti da Moncada perchè raccomandati da Firetto? Il sindaco chiamato a testimoniare

  • Canicatti

    Va in escandescenze e rompe una bottiglia in testa ad un 25enne: il giovane è in ospedale

  • Cronaca

    Caso Mare Jonio, c'è il secondo indagato: Casarini finisce sotto inchiesta

I più letti della settimana

  • Vede palpeggiare la sorella dal balcone, scende e gli stacca l'orecchio a morsi: rinviati entrambi a giudizio

  • "Loggia segreta capace di condizionare la politica", due agrigentini coinvolti: una arrestata e l'altro indagato

  • Rubano camion e trattore, braccati dalla polizia tentano la fuga per le campagne: ladro precipita in un dirupo e resta ferito

  • Abbandonava cartoni e copertoni d'auto in via Gioeni, sorpreso e bloccato dal sindaco

  • Scoppia l'incendio in una casa, tragedia sfiorata: in ospedale un 60enne

  • L'omicidio di Alessandria, la vittima ha fatto il nome dell'assassino prima di morire

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento