Fondi Gal Sicani, Confartigianato offre sostegno ai comuni

Gli enti avranno tra le 80mila e le 140mila euro per la ristrutturazione di un bene da destinare alle attività culturali e turistiche

Il logo di Confartigianato

Il presidente provinciale di Confartigianato Alfonso Russo e il segretario provinciale Vincenzo Insalaco hanno scritto ai sindaci, in vista della pubblicazione del "bando 2.1.1". "I comuni facente parte del Gal Sicani - dicono - avranno a disposizione tra gli 80.000 e i 140.000 euro per la ristrutturazione di un bene da destinare alle attività culturali e turistiche. Il budget cambierà in base ai privati coinvolti nel progetto, aumentando i 3mila euro per ogni soggetto, per tanto la Confartigianato Imprese Agrigento ha scritto a tutti i sindaci facente parte del comprensorio sicano, mettendo a disposizione le proprie aziende, idee e spunti. I sicani - continua il presidente Russo - sono un territorio che dimostra di saper crescere, con una ormai ventennale storia nell’accoglienza, nel turismo esperenziale e l’agroalimentare di qualità. Vogliamo che in questa nuova programmazione si continui questo indirizzo, limando eventuali difetti e alzando ancor di più l’asticella”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tromba d'aria a Licata: tetti scoperchiati e case danneggiate

  • Temporali e venti da tempesta, per la Protezione civile è allerta "arancione": scuole chiuse

  • "Allerte meteo non siano scusa per chiudere le scuole", ecco la stoccata della Protezione civile

  • Carreggiate invase dal fango e torrenti in piena: ecco quali strade sono state chiuse

  • Temporali, vento e grandine: strade chiuse, crolli, alberi caduti ... ma Licata è in ginocchio

  • La mareggiata fa danni, annientato e distrutto uno dei principali chioschi delle Dune

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento