Tributi e Finanze, il Comune ha avviato la ricerca di due funzionari

L'Esecutivo ha già dato mandato per la copertura delle due posizioni organizzative previste in seguito alla riorganizzazione degli uffici

Servono due funzionari. Uno per il settore “Tributi” e l'altro per quello “Finanziario”. La Giunta presieduta dal sindaco Ettore Di Ventura ha adottato nel corso dell’ultima seduta una deliberazione in cui si dà al segretario comunale Domenico Tuttolomondo l’indirizzo per la copertura delle due posizioni organizzative previste in seguito alla riorganizzazione degli uffici e in considerazione del fatto che il 50 per cento delle direzioni sono prive di un vertice che non potrà essere ricoperto a breve.

A fine mese - secondo quanto riporta oggi il Giornale di Sicilia - scadrà l’incarico conferito circa due anni fa a Carmela Meli, già dirigente incaricato dell’intera direzione, e al ragioniere Pontillo per il solo servizio dei “Tributi”. Da voci di corridoio, appalesate anche al vertice burocratico e politico dell’ente locale né Meli né Pontillo avrebbero intenzione di proseguire nella responsabilità del rispettivo servizio “Finanziario” e “Tributi”.
 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Traffico di migranti, operazione "Barbanera": due indagati in carcere e uno ai domiciliari

  • Cronaca

    Futuro della statale 640 e della Agrigento - Palermo, i sindaci chiedono incontro a Toninelli

  • Cronaca

    "Accusò consiglieri di volere aprire altri centri di accoglienza", assolto militante M5s

  • Cronaca

    "Case in vendita a 1 euro" boom di richieste per Sambuca di Sicilia

I più letti della settimana

  • Incidente fra tre auto sulla Agrigento-Palermo: un morto e tre feriti

  • Si getta in mare per farla finita, 60enne salvata in extremis dai carabinieri

  • "Notti da Far West", sgominata la gang: 4 arresti e 3 divieti di dimora

  • "Torture sessuali al compagno di cella per estorcergli sigarette", a giudizio

  • Cammarata è sotto choc, il sindaco: "La statale 189 è la strada della morte, l'Anas riveda e renda sicuro questo tracciato"

  • Un cane all'ingresso del pronto soccorso, la protesta: "Si rischiano infezioni"

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento