"Banda dell'infisso" in azione: razziate cinque villette nel giro di poche ore

Dalle case, disabitate in questo periodo dell'anno, sono state smontate porte e finestre. Nessun altro oggetto è stato portato via

(foto ARCHIVIO)

Raffica di furti in villa a Zingarello dove, nella notte fra martedì e ieri, ignoti malviventi hanno fatto irruzione in cinque diverse residenze estive. Singolari le modalità dei colpi messi a segno: i malviventi hanno privilegiato gli infissi in alluminio.

Dalle case, disabitate in questo periodo dell'anno, sono state smontate porte e finestre, nessun altro oggetto è stato portato via. Questo porterebbe a pensare che, nell'Agrigentino, potrebbe esserci un mercato parallelo di infissi usati, poichè è difficile pensare a furti dovuti alla ricetazione del metallo in quanto l'alluminio non è remunerativo come invece il più prezioso rame.

Cinque furti dunque, messi a segno tutti nella stessa zona e nel giro di poche ore. In passato, sono stati frequenti i casi di furto di infissi. Ma da qualche tempo però erano diventati una rarità.

Le vittime della "banda dell'infisso", per le denunce di rito, si sono rivolti ai carabinieri della stazione di Villaggio Moisè che hanno avviato le indagini.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...


 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo tampone positivo, Agrigento dopo oltre 2 mesi non è più Covid free

  • Scoppia l'incendio a Giokolandia: le fiamme altissime distruggono le attrezzature del parco giochi

  • "No" assembramenti: stop a feste e sale da ballo, ipermercati chiusi le domeniche pomeriggio

  • Scoppia l'incendio mentre il camion è sul viadotto, motrice invasa dalle fiamme

  • "Minacce di morte e calci nella pancia alla fidanzata incinta", la donna lo perdona e ritira la querela

  • Lascia i migranti davanti la spiaggia e riprende il largo: bloccato "taxi del mare" e arrestato scafista

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento