Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le interviste: "Girgenti è ferita e squarciata dall'incuria"

 

Troppe transenne. Troppe strade del centro storico sbarrate. Quella dei crolli, nel cuore vecchio di Girgenti, è una emergenza mai veramente affrontata e risolta. Don Giuseppe Pontillo, il responsabile dei Beni culturali della Diocesi di Agrigento nonché parroco della cattedrale di San Gerlando, lancia l'allarme. L'ennesimo. E questa volta, don Giuseppe affida "Girgenti" a San Gerlando. 

Un altro allarme è stato lanciato anche da Mario Aversa dell'associazione "Agrigento punto e a capo". Ad aggravare una situazione già emergenziale, le ultime, violente, piogge che - negli ultimi giorni - hanno fatto crollare tanti immobili già precari. Ed Aversa, quasi come in una provocazione, chiede: "Perché il progetto Terravecchia è fermo?".  

Potrebbe Interessarti

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento