"Agrigento punto e a capo" compra e colloca un nuovo vaso per il Viale

Mario Aversa: "La gente che ama la propria città non si arrende"

Nessun raid vandalico. I nuovi vasi del viale Della Vittoria sono tutti integri e in fase di sistemazione. Stamani è stato collocato, e vi sono state sistemate delle piantine, anche quello dell'associazione "Agrigento punto e a capo". 

Nuovi vasi al viale Della Vittoria, è una donazione dell'Accademia delle Belle arti 

vaso di agrigento punto e a capo-2

"La gente che ama la propria città non si arrende" - ha detto Mario Aversa dell'associazione "Agrigento punto e a capo" - . "Questo abbiamo potuto fare come associazione e questo abbiamo fatto: donare il vaso di 'Agrigento punto e a capo' alla nostra città. Ed è un gesto di protagonismo civico". Quello serpeggiato stamani è stato, dunque, soltanto un falso allarme. Di fatto - ha reso noto su Facebook Alfredo Prado, direttore dell'Accademia delle Belle Arti, - "alcuni vasi, nella mattinata di sabato, sono stati appoggiati sulla pavimentazione per permettere la sostituzione con altri vasi intestati e donati". 

L'allarme è nato fondamentalmente a causa della grande attenzione e dei timori - che dopo i pregressi episodi di vandalismo sono più che fondati - di nuovi raid. Gli agrigentini, da tempo, ormai chiedono l'installazione delle telecamere per inchiodare i vandali. 

Arrivano i nuovi vasi, gli agrigentini: "Servono le telecamere"

vaso di agrigento punto e a capo2-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Va a dare da mangiare agli animali e raccogliere verdura: non torna più a casa, 53enne ritrovato morto

  • Transenna della Ztl sull'auto comprata 2 giorni prima: 40enne su tutte le furie

  • Incidente sulla statale Agrigento-Raffadali: due feriti in ospedale

  • "Il direttore mi convocava e mi chiedeva se mio marito era sessualmente all'altezza", racconto choc in aula

  • "Disastro ambientale in via miniera Ciavolotta", imprenditori di mezza provincia l'avevano trasformata in discarica: 44 indagati

  • "Testate all'ex fidanzata per farla abortire", ventunenne rinviato a giudizio

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento