Vertice tra il prefetto e Confcommercio: pugno duro contro l'abusivismo

Il presidente Picarella ha denunciato la presenza venditori extracomunitari che vendono in strada merce contraffatta: "Danno erariale alle finanze statali e comunali"

Francesco Picarella

Si è svolto ieri un incontro tra il prefetto di Agrigento, Nicola Diomede, e i vertici di Confcommercio Agrigento con il presidente Francesco Picarella.

Il presidente ha evidenziato il sentimento e la percezione della situazione economica da parte delle imprese del commercio, del turismo, dei servizi e della parte produttiva della provincia di Agrigento. Si è discusso di una situazione commerciale drammatica anche a causa di una diffusa pratica abusiva in tantissimi settori economici. "È stata focalizzata - si legge in una nota di Confcommercio - la questione del commercio abusivo su aree pubbliche incrementato anche dalla presenza di improvvisati venditori extracomunitari che espongono nei mercati, vie e piazze della provincia merce indubbiamente contraffatta e che in tal modo, oltre a causare un danno economico alle imprese regolari, producono un danno erariale alle finanze statali e comunali, incrementando il traffico di merce illegale gestito dalla criminalità organizzata".

"Un argine a questo tipo di pratica - prosegue la nota - diffusa potrebbe essere individuato nell’applicazione da parte dei comuni di piani commerciali e da un serrato controllo da parte delle forze dell’ordine. A questo proposito è stato portato a conoscenza del prefetto Diomede che Confcommercio è nelle condizioni di farsi carico della redazione degli stessi 'piani' e metterli a disposizione dei comuni che intendano adottarli per ottenere i migliori risultati in termini di decoro e controllo delle aree urbane a rischio".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Il prefetto Diomede - conclude la nota - ha molto apprezzato la proposta da parte di Confcommercio e si è reso disponibile a favorire il dialogo tra le varie amministrazioni comunali e l’associazione per raggiungere tali obiettivi".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nave "madre" abbandona barca a pochi metri dall'arenile: è maxi sbarco a Palma

  • Paga una piega ai capelli 150 euro, la parrucchiera: "Non ha voluto resto, mi sono commossa"

  • Amazon a braccia aperte, l'agrigentina Valeria Castronovo: "Ho cambiato vita a 32 anni"

  • Muore al "San Giovanni di Dio", espianto degli organi su una 29enne

  • Trovano un portafogli e lo portano alla polizia municipale: hanno appena 13 anni i piccoli già grandi

  • È morto John Peter Sloan, l'insegnante d'inglese più simpatico e famoso d'Italia

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento