Allevatore scomparso, dopo due mesi: stop alle ricerche

Nelle scorse settimane, a lanciare l'appello, affinchè nulla si fermasse, erano state le figlie dell'uomo. Adesso, la decisione più importante, spetta alla Prefettura

Vincenzo Bono

Sospese le ricerche  dell’allevatore Vincenzo Bono. Il sessantenne, saccense, disperso durante l’alluvione del 25 novembre, i vigili del fuoco, hanno dovuto sospendere le ricerche.  

LEGGI ANCHE, PROSEGUONO LE RICERCHE

Le figlie di Bono, diverse settimane fa  GIusi e Vitalba, hanno più volte fatto appelli affinché le ricerche vadano avanti e l'attenzione resti alta. Si cerca da due mesi, senza sosta, ma dell’uomo nessuna traccia. Ad essere setacciata è stata la zona di Muciare,  luogo in cui era stata trovata, l’automobile dell’allevatore.  

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

CLICCA CONTINUA, PER CONTINUARE A LEGGERE

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nave "madre" abbandona barca a pochi metri dall'arenile: è maxi sbarco a Palma

  • Paga una piega ai capelli 150 euro, la parrucchiera: "Non ha voluto resto, mi sono commossa"

  • Amazon a braccia aperte, l'agrigentina Valeria Castronovo: "Ho cambiato vita a 32 anni"

  • Muore al "San Giovanni di Dio", espianto degli organi su una 29enne

  • "Pretendeva tangente da 15 mila euro per garantire la regolarità dei lavori": arrestato funzionario del Genio civile

  • Trovano un portafogli e lo portano alla polizia municipale: hanno appena 13 anni i piccoli già grandi

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento