Tentano di rapinare 50enne ma vengono messi in fuga: rintracciati e denunciati

Due pluripregiudicati del luogo nei giorni scorsi avevano provato ad ottenere del denaro da un uomo dopo aver fatto irruzione in casa sua

(foto ARCHIVIO)

Al termine di una breve ma intensa attività investigativa i poliziotti del commissariato di Canicattì hanno denunciato due soggetti, entrambi pluripregiudicati, uno di Canicattì e l'altro di un paese vicino, ritenuti responsabili di tentata rapina aggravata e porto illegale di arma.

In una nottata di inizio maggio una pattuglia in servizio di volante era intervenuta nel centro storico dopo la segnalazione di una rapina in corso. Gli agenti, prontamente giunti sul posto, apprendevano che due persone erano entrate a casa di un cinquantenne del luogo e, dietro la minaccia armata, gli avevano chiesto di consegnargli del denaro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'uomo, grazie anche all'aiuto di un amico che stava ospitando ed al sopraggiungere tempestivo della Volante, era però riuscito a reagire, mettendo in fuga i malviventi. Così è partita la "caccia all'uomo" che ha consentito agli agenti di individuare gli autori del gesto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nave "madre" abbandona barca a pochi metri dall'arenile: è maxi sbarco a Palma

  • Paga una piega ai capelli 150 euro, la parrucchiera: "Non ha voluto resto, mi sono commossa"

  • Muore al "San Giovanni di Dio", espianto degli organi su una 29enne

  • Amazon a braccia aperte, l'agrigentina Valeria Castronovo: "Ho cambiato vita a 32 anni"

  • Trovano un portafogli e lo portano alla polizia municipale: hanno appena 13 anni i piccoli già grandi

  • Grigliata notturna fra amici e assembramenti: 10 sanzioni

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento