Spiagge di San Leone, i bagnini resteranno in servizio 5 giorni in più

L’assessore Gerlando Riolo e gli uffici hanno potuto provvedere al prolungamento, utilizzando le somme residue del ribasso d’asta della gara di aggiudicazione

Il litorale di San Leone

Il servizio di monitoraggio e salvataggio di eventuali bagnanti in difficoltà, lungo le spiagge libere di Agrigento, - servizio curato, dopo la gara d'appalto, dalla cooperativa "Ulisse" - durerà cinque giorni in più: fino a venerdì 8 settembre.

L’assessore Gerlando Riolo e gli uffici di settore hanno potuto provvedere al prolungamento di altri 5 giorni, utilizzando le somme residue  del ribasso d’asta della gara di aggiudicazione della vigilanza sull'arenile.

"Un  servizio essenziale a salvaguardia della sicurezza dei bagnanti che anche quest’anno - scrive il Comune di Agrigento - ha dimostrato la sua efficacia, considerati i numerosi interventi di salvataggio effettuati dagli operatori della cooperativa 'Ulisse' che hanno scongiurato il verificarsi di gravi e mortali incidenti".


 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Statale 189, l'auto finisce fuori strada e si ribalta: muore un ventiquattrenne

  • Perde il controllo dell'auto mentre torna a casa: muore 23enne dopo un incidente

  • Incidente alla rotatoria Giunone: è morto un trentacinquenne

  • Forti piogge, riecco il maltempo: è allerta meteo gialla

  • L'incidente che ha ucciso Angelo, Racalmuto è sotto choc: annullati tutti gli eventi del week end

  • Mamma di due bambini prova a lanciarsi dal viadotto, salvata in extremis dalla polizia

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento