"Spaccio di droga e in possesso di un coltello", finisce nei guai un 52enne

L'uomo deve scontare un anno e nove mesi di detenzione domiciliare, reato commesso nel maggio del 2017

Deve scontare un anno e 9 mesi di detenzione domiciliare per spaccio di sostanze stupefacenti – reato commesso nel maggio del 2017 – a Ravanusa. E’ in esecuzione di un provvedimento dell’autorità giudiziaria che i carabinieri della stazione di Ravanusa, nelle ultime ore, hanno arrestato M. S., 52 anni, di Ravanusa.

Durante il controllo, il cinquantaduenne sarebbe stato trovato in possesso di un coltello lungo complessivamente 15 centimetri. Un’arma bianca che è stata sequestrata, mentre il ravanusano è stato denunciato, in stato di libertà, alla Procura di Agrigento. Dovrà rispondere di porto ingiustificato di armi o oggetti atti ad offendere.

Potrebbe interessarti

  • Come proteggersi dalle zecche

  • Formiche in casa: rimedi naturali per eliminarle

  • Come eliminare la puzza di sigarette dai nostri ambienti domestici

  • Il bicarbonato di sodio e i suoi utilizzi in casa

I più letti della settimana

  • Nuovo colpo a Cosa Nostra, scatta il blitz Assedio: 7 fermi, c'è anche un consigliere comunale

  • Camilleri resta in Rianimazione, il retroscena: 20 giorni fa si era rotto il femore cadendo in casa

  • Camilleri lotta fra la vita e la morte, Racalmuto lo ha già dimenticato

  • Bimbo di 12 anni rischia di annegare, tre bagnini lo portano in salvo

  • Uccise il giudice Livatino, Pace torna a Palma con un permesso speciale

  • Tagliati 80 alberi d'ulivo, agricoltore nel mirino

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento