"Spaccio di droga e in possesso di un coltello", finisce nei guai un 52enne

L'uomo deve scontare un anno e nove mesi di detenzione domiciliare, reato commesso nel maggio del 2017

Deve scontare un anno e 9 mesi di detenzione domiciliare per spaccio di sostanze stupefacenti – reato commesso nel maggio del 2017 – a Ravanusa. E’ in esecuzione di un provvedimento dell’autorità giudiziaria che i carabinieri della stazione di Ravanusa, nelle ultime ore, hanno arrestato M. S., 52 anni, di Ravanusa.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Durante il controllo, il cinquantaduenne sarebbe stato trovato in possesso di un coltello lungo complessivamente 15 centimetri. Un’arma bianca che è stata sequestrata, mentre il ravanusano è stato denunciato, in stato di libertà, alla Procura di Agrigento. Dovrà rispondere di porto ingiustificato di armi o oggetti atti ad offendere.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo tampone positivo, Agrigento dopo oltre 2 mesi non è più Covid free

  • Scoppia l'incendio a Giokolandia: le fiamme altissime distruggono le attrezzature del parco giochi

  • Scoppia l'incendio mentre il camion è sul viadotto, motrice invasa dalle fiamme

  • "Minacce di morte e calci nella pancia alla fidanzata incinta", la donna lo perdona e ritira la querela

  • Gruppetto di tunisini sbarca a San Leone: i migranti scappano a gambe levate

  • Tenta di bloccare tunisino in fuga da Villa Sikania e viene aggredito: poliziotto finisce in ospedale

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento