"Dite ai carabinieri che la mamma vi ha abbandonato e non vivete con lei, sennò mi impicco": 43enne a giudizio per stalking

L'uomo avrebbe ripetutamente perseguitato l'ex moglie, con pedinamenti e minacce, per costringerla a interrompere la relazione col nuovo compagno

Pedina, insulta e intimorisce ripetutamente la sua ex moglie, minacciandola persino di morte per convincerla a interrompere la relazione col suo nuovo compagno. I.G., 43 anni, di Siculiana, finisce a processo con l’accusa di stalking.

Il giudice Francesco Provenzano ha disposto il rinvio a giudizio dell’imputato. La prima udienza del dibattimento è in programma il 2 luglio davanti al giudice monocratico Alfonso Malato. Il quarantenne, difeso dall’avvocato Antonio Dicristofalo, avrebbe iniziato a perseguitare la moglie, a partire dal settembre del 2017, quando interruppero la loro relazione. La donna, trentaquattrenne, che si è costituita parte civile con l’assistenza dell’avvocato Salvatore Pennica, sarebbe stata perseguitata dall’ex marito che, in numerose circostanze, avrebbe preteso di entrare in casa e l’avrebbe pedinata, insultandola, tutte le volte che la incontrava per strada.

E poi, ancora, avrebbe cercato di istigare le figlie, di 9 e 13 anni, ad andare dai carabinieri e denunciare falsamente di essere state abbandonate dalla madre, aggiungendo la richiesta di non vivere più insieme a lei e che, se non lo avessero assecondato, si sarebbe tolto la vita impiccandosi.

Potrebbe interessarti

  • Tre metodi a confronto per pulire il condotto uditivo

  • L'arnica, un rimedio naturale a dolori e infiammazioni

  • Il paddle, lo sport dei vip che è ormai diventato mania

  • Il caffè è buono e fa bene

I più letti della settimana

  • "Prendo il reddito di cittadinanza, voglio rendermi utile": cittadino ripulisce piazza

  • "Sequestro di persona e abuso d'ufficio", Legambiente Sicilia denuncia Salvini

  • Chef Rubio choc su Instagram: "Lampedusa? Bella, ma è anche l'isola della cocaina e mafia"

  • Ignoti strappano annuncio mortuario per il trigesimo di Andrea Camilleri

  • Chiesa agrigentina, ecco tutti i nuovi parroci nominati dal cardinale

  • Statale 115, maxi tamponamento: tre persone rimangono ferite

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento