"Nascondeva un fucile a canne mozze", arrestato un pensionato

Il Gip ha già convalidato il provvedimento ed ha disposto per il settantaduenne l'obbligo di dimora. L'arma, con matricola abrasa, è stata sequestrata e verrà adesso inviata al Ris di Messina

Il fucile sequestrato dai carabinieri

Intervengono per schiamazzi nel centro storico e, durante i controlli, trovano un fucile a canne mozze con matricola abrasa in casa di un pensionato. L'anziano è stato arrestato. Arresto già convalidato dal Gip che ha disposto l'obbligo di dimora a Siculiana. 

I carabinieri sono intervenuti, in un rione del centro storico, per rumori molesti in uno stabile. Giunti sul posto, i militari dell’Arma hanno subito effettuato le verifiche nei confronti di alcuni cittadini, notando però un certo nervosismo di un pensionato. Nervosismo che è aumentato quando i carabinieri hanno deciso di effettuare un’ispezione all’interno della sua abitazione. Durante il controllo, dopo aver verificato ogni angolo della casa, dall’intercapedine di un mobile è saltato fuori un fucile calibro 12 a canne mozze con matricola abrasa e varie cartucce dello stesso calibro, risultati illegalmente detenuti.

Per l’insospettabile pensionato, a quel punto, sono subito scattate le manette ai polsi con l’accusa di illegale detenzione di munizioni ed arma da fuoco clandestina. L’Autorità Giudiziaria ha già convalidato l’arresto e ha disposto per l’uomo l’obbligo di dimora nel Comune di Siculiana.

Il fucile è stato sequestrato e sarà inviato agli specialisti dei carabinieri del RIS per verificarne la provenienza e se sia stata utilizzato in precedenti fatti criminosi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Aggredita e derubata da tre minori", 50enne lotta tra la vita e la morte

  • L'asfalto cede ed il camion sprofonda, paura al Villaggio Mosè: intervengono i vigili del fuoco

  • Non c'è pace per i contribuenti morosi: in arrivo altri 24 mila avvisi di pagamento

  • "Sporcaccione, non si buttano qui i rifiuti": scoppia la lite fra due uomini e accorre la polizia

  • Forti raffiche di vento e temporali, la Protezione civile dirama allerta "gialla"

  • Il riscatto e la rinascita, Andrea Mendola: "Non vedevo futuro adesso tutto è cambiato"

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento