Vendita abusiva su suolo pubblico, maxi multa ad ambulante

L'uomo da tempo stazionava nel centro città e commerciava in frutta e verdura, emessa una sanzione da ben mille euro e sono stati sequestrate diverse centinaia di chili di merce

Maxi sequestro, e pesantissima multa, a carico di un ambulante che, ad Agrigento, in pieno centro città, vendeva ortofrutta senza alcuna autorizzazione.

Sul posto si sono recati i Vigili urbani, coadiuvati dai Carabinieri di Agrigento, che hanno provveduto a sanzionare l'uomo con una multa da mille euro, cui si è aggiunto il sequestro di diverse centinaia di chili di merce, tra arance, carciofi e altri ortaggi, commercializzata, secondo gli agenti, in modo non regolare. Materiale che, tuttavia, non andrà distrutto ma sarà devoluto a tre enti benefici.

sequestrofrutta.jpg

Insomma, sul commercio ambulante si continua a tenere alta l'attenzione, nonostante il fenomeno sembri proprio non conoscere pause né crisi, dato che sono numerose le zone della città in cui camion, furgoni e "lape" vengono trasformati in improvvisati stand di vendita di prodotti, spesso alimentari, non solo senza nessuna autorizzazione specifica alla vendita, ma anche senza che siano rilasciati scontrini o si abbia certezza della provenienza della merce, come invece prescritto dalle norme

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • Senza partita IVA e nullatenente, mica la paga, tanto non gli possono pignorare niente

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Arrivano 6 milioni di euro e il Comune è pronto a saldare i debiti, Carmina con le spalle al muro dalle mozioni di sfiducia

  • Incidenti stradali

    Incidente frontale lungo la Sciacca-Caltabellotta: muore un pensionato ottantenne

  • Cronaca

    Multe del 2016 non onorate, Comune tenta recupero di 137 mila euro

  • Video

    "Giornate Fai di primavera", i tesori dell'Agrigentino presi d'assalto

I più letti della settimana

  • Ancora sangue sulle strade: 53enne perde la vita in un incidente sulla statale 118

  • Vede palpeggiare la sorella dal balcone, scende e gli stacca l'orecchio a morsi: rinviati entrambi a giudizio

  • "Loggia segreta capace di condizionare la politica", due agrigentini coinvolti: una arrestata e l'altro indagato

  • L'incidente mortale di Joppolo, il sindaco di Raffadali: "Sarà lutto cittadino"

  • Abbandonava cartoni e copertoni d'auto in via Gioeni, sorpreso e bloccato dal sindaco

  • L'omicidio di Alessandria, la vittima ha fatto il nome dell'assassino prima di morire

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento