La "guerra" della Scala dei Turchi, il sindaco rilancia: "Raddoppieremo il belvedere"

Non si ferma il braccio di ferro tra il primo cittadino di Realmonte, Calogero Zicari, ed il proprietario della scogliera, Ferdinando Sciabbarrà, che ha deciso di affidare la gestione del bene all'associazione ambientalista Mareamico

La Scala dei Turchi

Non si ferma il braccio di ferro tra il sindaco di Realmonte, Calogero Zicari, ed il proprietario della Scala dei Turchi, Ferdinando Sciabbarrà, che ha deciso di affidare la gestione del bene all’associazione ambientalista Mareamico.

LEGGI ANCHE: IL SINDACO CONTRARIO ALLA CONCESSIONE

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il primo cittadino è tornato sull’argomento con un lungo post su Facebook, in cui ribadisce l’opposizione al progetto di gestione privata del bene, con l’introduzione di un ticket d'ingresso di tre euro e rilancia promettendo l’ampliamento del belvedere sulla scogliera. “Circa dieci giorni fa, dopo tanto lavoro, - scrive il sindaco - abbiamo ottenuto dall’Ufficio regie trazzere di Palermo la concessione che ci consentirà, a breve, di ampliare il belvedere sulla Scala dei Turchi, che diventerà circa il doppio dell’attuale”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nave "madre" abbandona barca a pochi metri dall'arenile: è maxi sbarco a Palma

  • Paga una piega ai capelli 150 euro, la parrucchiera: "Non ha voluto resto, mi sono commossa"

  • "Feroce" rissa davanti ad un ufficio postale, la Mobile evita il peggio: tre denunciati

  • Muore al "San Giovanni di Dio", espianto degli organi su una 29enne

  • Amazon a braccia aperte, l'agrigentina Valeria Castronovo: "Ho cambiato vita a 32 anni"

  • Grigliata notturna fra amici e assembramenti: 10 sanzioni

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento