Quando la Procura lanciò l'allarme per infiltrazioni terroristiche

Patronaggio: "Nell'ultimo biennio si registra il meno 78 per cento. Dal primo gennaio al 25 novembre, nel nostro circondario abbiamo registrato 207 sbarchi con 3.753 persone approdate e di queste 738 minori non accompagnati. Non è uno sforzo semplice, fronteggiare 207 approdi"

"Da questa Procura è partito l'allarme per eventuali infiltrazioni di terroristi nelle piaghe dell'immigrazione. Gli 'sbarchi fantasma' non ce li siamo inventati noi o i giornali, ma abbiamo alzato la voce quando - dopo la rottura del fronte Isis - vi era il pericolo che dalla Tunisia potessero passare verso l'Europa" - ha tenuto a ricordare e sottolineare il procuratore capo di Agrigento Luigi Patronaggio, durante la conferenza stampa tenuta per illustrare il fermo di una nave 'madre' e di sei presunti scafisti - .

Nave "madre" traina barcone carico di migranti, fermati sei scafisti 

Meno 78 per cento nell'ultimo biennio 

"Le cifre dell'immigrazione sono calate: nell'ultimo biennio registriamo meno 78 per cento. A prescindere da come viene percepita dall'opinione pubblica la problematica immigrazione, il dato certo è che abbiamo un meno 78 per cento - ha spiegato il procuratore Luigi Patronaggio - . E questo per vari motivi: una attività governativa, un'attività internazionale, un mutamento dei fenomeni internazionali, la repressione che si fa nel canale di Sicilia. Tuttavia le cifre continuano ad essere rilevanti per noi, dal primo gennaio al 25 novembre 2018, nel nostro circondario - ha illustrato i numeri il procuratore Patronaggio - abbiamo registrato 207 sbarchi con 3.753 persone approdate e di queste 738 minori non accompagnati. Non è uno sforzo semplice, fronteggiare 207 sbarchi fino a novembre. Se poi prendiamo il dato che va dal primo settembre al 25 novembre, abbiamo avuto 73 sbarchi, 1.282 persone, 248 minori non accompagnati e, a fronte di questo fenomeno, noi abbiamo reagito con 16 arresti per favoreggiamento, 14 arresti per reingresso illegale. In questi 3 mesi abbiamo continuato a lavorare con efficacia".  

Potrebbe interessarti

  • Come proteggersi dalle zecche

  • Formiche in casa: rimedi naturali per eliminarle

  • Come eliminare la puzza di sigarette dai nostri ambienti domestici

  • Il bicarbonato di sodio e i suoi utilizzi in casa

I più letti della settimana

  • Nuovo colpo a Cosa Nostra, scatta il blitz Assedio: 7 fermi, c'è anche un consigliere comunale

  • Camilleri resta in Rianimazione, il retroscena: 20 giorni fa si era rotto il femore cadendo in casa

  • Camilleri lotta fra la vita e la morte, Racalmuto lo ha già dimenticato

  • Bimbo di 12 anni rischia di annegare, tre bagnini lo portano in salvo

  • Uccise il giudice Livatino, Pace torna a Palma con un permesso speciale

  • Tagliati 80 alberi d'ulivo, agricoltore nel mirino

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento