"Cocaina nascosta sotto il materasso", arrestato quarantenne

Nei giorni precedenti, proprio da quella residenza i militari dell'Arma avevano notato un insolito andirivieni di giovani: è scattata la perquisizione

(foto ARCHIVIO)

Nascondeva, sotto il materasso, 13 involucri di cocaina, per un peso complessivo di circa 10 grammi. Ma c'erano anche varie banconote, per un totale di circa 1.500 euro e un bilancino digitale di precisione. I carabinieri della tenenza di Ribera hanno arrestato un quarantenne tunisino. 

Dopo una breve attività investigativa, svolta con pedinamenti ed appostamenti, i militari dell'Arma hanno fatto irruzione nell’abitazione di Ribera dove è domiciliato il quarantenne tunisino, A. B., disoccupato.  Nei giorni precedenti, proprio da quella residenza i militari dell'Arma avevano notato un insolito andirivieni di giovani. E' stata effettuata la perquisizione e in camera da letto - da sotto un materasso - sono saltati fuori i tredici involucri contenenti cocaina, per un peso complessivo di circa 10 grammi ma anche varie banconote per  circa 1.500 euro. Il tunisino è stato arrestato con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Su disposizione del sostituto procuratore di turno di Sciacca è stato sistemato ai domiciliari.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

       

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Neonato con la febbre a 40 e sospetti sintomi di Covid-19, attesa per il tampone

  • La curva epidemiologica continua a salire: c'è un caso in più di Coronavirus a Favara, confermato l'esito test a 92enne

  • Esce di casa per fare la spesa anziché restare in isolamento: denunciata 48enne rientrata dal Nord

  • Anziano muore in casa propria, aveva febbre alta e tosse: sospetto Covid-19? Avviate le verifiche

  • "Quanto dolore, passa un'ambulanza ogni sei minuti e tanti amici hanno il Covid-19": l'agrigentina Giusy in "trincea" a Bergamo

  • Morì nella sua abitazione, il tampone Covid-19 è risultato "positivo"

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento