Cimitero e centro abitato, dalla Regione arrivano i fondi: stop ai disagi per Sant'Angelo

Il Governatore di Sicilia, Nello Musumeci, ha scelto di erogare più di 500mila euro

Dopo otto anni di disagi, Sant'Angelo Muxaro prova a prendere fiato. Si, perchè, sono partiti i lavori  per restituire la piena sicurezza di parte del centro abitato e del cimitero. Dopo anni di disagi, un intervento finanziato dalla struttura contro il dissesto idrogeologico nell’Isola -  guidata dal presidente della Regione Nello Musumeci e diretta da Maurizio Croce - risolve la delicata situazione. L'importo che la Regione ha scelto di erogare è pari a 570mila euro.

L’opera, il cui cantiere partirà nelle prossime settimane, prevede un intervento nell’area soggetta, negli ultimi anni, a frequenti frane e crolli di massi. Cedimenti che hanno costretto il sindaco a interdire la fruizione di parte del cimitero, oltre ad avere compromesso la sicurezza delle abitazioni all’ingresso della città e l’incolumità dei residenti. E’ prevista la stabilizzazione del pendio con interventi di disgaggio e imbracatura con funi di acciaio ancorate a tiranti e la collocazione di pannelli sulla parete.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il colpo in banca da oltre 50mila euro, la banda dal gip: uno dei banditi aveva distintivo dei carabinieri

  • "Intascava i soldi delle carte di identità elettroniche", arrestato impiegato comunale

  • Vede l'auto in fiamme, si precipita in strada e viene accoltellato: un arresto

  • Coltello alla mano si scaglia contro la moglie e la colpisce alla tempia: 58enne arrestato per tentato omicidio

  • Non ha soldi nemmeno per i vestiti e la biancheria, reclusa chiede aiuto ai "Volontari di Strada"

  • L'incidente di Canicattì, le ferite erano così gravi da uccidere la 35enne?

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento