Appiccato il fuoco ad un furgone, distrutta anche una baracca: indagini

Hanno cercato di fare pulizia? E’ questo l’interrogativo – e sembra anche essere l’ipotesi investigativa privilegiata – che continuano a porsi i carabinieri

(foto ARCHIVIO)

Hanno cercato di fare pulizia? E’ questo l’interrogativo – e sembra anche essere l’ipotesi investigativa privilegiata – che, anche ieri mattina, continuavano a porsi i carabinieri della stazione di Ravanusa. Militari dell’Arma che hanno avviato le indagini su quanto, nella serata di mercoledì, in contrada Fontanelle a Ravanusa, è accaduto. Qualcuno ha incendiato un vecchio, e in disuso, furgone che era in sosta sul terreno di proprietà di una pensionata settantasettenne.

Le fiamme si sono estese ed hanno distrutto, oltre che il mezzo, la baracca attigua. Un incendio abbastanza violento che, però, ad un certo punto, si è spento da solo. I carabinieri, cercando di fare chiarezza su quanto è accaduto nelle campagne di Ravanusa, hanno dunque avviato l’attività investigativa. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tromba d'aria a Licata: tetti scoperchiati e case danneggiate

  • Temporali e venti da tempesta, per la Protezione civile è allerta "arancione": scuole chiuse

  • Incidente sul lavoro: arrotato da un trattore muore un imprenditore di 56 anni

  • "Allerte meteo non siano scusa per chiudere le scuole", ecco la stoccata della Protezione civile

  • Si affaccia al balcone e si masturba: 45enne allontanato per un anno

  • Uno dei migliori direttori di McDonald's del mondo è agrigentino, ecco la storia di Pietro Luparello

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento