"Dieci grammi di cocaina nascosti in un manico di scopa", un arresto

I militari della stazione di Ravanusa hanno rinvenuto la sostanza stupefacente in un casolare in contrada Grada Barone insieme a due flaconcini di metadone

(foto ARCHIVIO)

Aveva nascosto della droga all'interno di un manico di scopa, sfruttandone la struttura cava. Per questo i carabinieri della stazione di Ravanusa hanno arrestato il 52enne Gaetano Vinciguerra, accusato del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

I militari dell’Arma, nella giornata di ieri, hanno effettuato una perquisizione domiciliare in un’abitazione di contrada Grada Barone, a Ravanusa, rinvenendo 29 dosi di cocaina, dal peso di poco più di 10 grammi complessivo, oltre che due flaconi di metadone.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il gip Alessandra Vella, al termine dell'interrogatorio, gli ha applicato gli arresti domiciliari e sospeso l'erogazione del reddito di cittadinanza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Oltre 750 migranti sbarcati in 48 ore a Lampedusa, Musumeci: "Serve lo stato di emergenza"

  • Ritrovata al Villaggio Mosè la 15enne scomparsa da Palermo a metà giugno

  • Sono in arrivo forti temporali: diramata l'allerta meteo "gialla"

  • Muore stroncato da un infarto, vano l'arrivo dell'elisoccorso

  • "Stavamo collocando le microspie e ci ha sparato addosso", racconto choc di tre tecnici in incognito

  • Scazzottata con tragedia in via Petrarca, 64enne si accascia al suolo e muore

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento