Agrigento, rapina a grossista di gioielli: rubati 500mila euro in diamanti a San Leone

Il fatto sarebbe avvenuto ieri sera, in viala Emporium. L'auto dell'uomo, un grossista di Marcianise (Caserta), è stata affiancata da una moto con a bordo due malviventi. Indagano i carabinieri

Ammonta ad oltre 500mila euro il bottino della rapina "record" avvenuta ieri sera in viale Emporium, a San Leone (Agrigento). Vittima del furto è stato un grossista di gioielli di Marcianise (Caserta). Così come raccontato ai carabinieri poco dopo il fatto, l'auto dell'uomo sarebbe stata affiancata intorno alle 22 da una moto di grossa cilindrata, con a bordo i due rapinatori.

I malviventi avrebbero quindi rubato all'uomo diamanti per un valore che supererebbe i 500mila euro, per poi fuggire e far perdere le proprie tracce. I carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile, unitamente alle auto della polizia, hanno setacciato il territorio subito dopo la denuncia, senza però trovare indizi utili. Sulla vicenda hanno avviato le indagini i carabinieri della Compagnia di Agrigento, diretta dal capitano Giuseppe Asti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tromba d'aria a Licata: tetti scoperchiati e case danneggiate

  • Temporali e venti da tempesta, per la Protezione civile è allerta "arancione": scuole chiuse

  • Incidente sul lavoro: arrotato da un trattore muore un imprenditore di 56 anni

  • "Allerte meteo non siano scusa per chiudere le scuole", ecco la stoccata della Protezione civile

  • Carreggiate invase dal fango e torrenti in piena: ecco quali strade sono state chiuse

  • Si affaccia al balcone e si masturba: 45enne allontanato per un anno

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento