Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Caricamento in corso...
Caricamento dello spot...

Nuovo Prg, primi passi avanti: conferiti gli incarichi per gli studi geologico e agricolo-forestale

Messi a gara anche gli incarichi per la revisione del piano particolareggiato del centro storico e per la creazione del parco territoriale

 

A piccoli passi, prosegue l’iter di revisione  del Piano regolatore generale del Comune di Agrigento. Palazzo dei Giganti sono stati conferiti gli incarichi professionali per la redazione degli studi geologico e agricolo-forestale che accompagneranno l'attuazione delle direttive generali del Prg, che erano state approvate dal consiglio comunale lo scorso 24 luglio.

Ad occuparsi dello studio geologo, sarà il dottor Giovanni Noto, al professionista agrigentino sarà riconosciuto un compenso di 25 mila euro.  Stesso importo anche per lo studio agricolo-forestale che è stato affidato all’agronomo Guido Bissanti. Entrambi affiancheranno il cosiddettto "Ufficio Piano", costituito dariserve umane interne al Comune.

Uffici urbanistici sempre più a rischio stallo: stanziate risorse per consulenti esterni

Novità in vista anche per altri due importanti strumenti urbanistici, ovvero il Piano particolareggiato del centro storico e il Piano del parco territoriale.  Nello specifico, sono stati emessi i relativi bandi per la revisione del piano particolareggiato del centro storico, per un importo complessivo di 150 mila euro;  50 mila euro invece è la somma impegnata per la redazione del piano del parco territoriale che consentirà la pianificazione e progettazione urbanistica di diverse aree periferiche della città.

In mattinata, in sala giunta, il sindaco Calogero Firetto e il suo vice, Elisa Virone hanno illustrato i contenuti dei provvedimenti adottati. 
 

Potrebbe Interessarti

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento