Povertà, via a raccolta straordinaria di viveri per i bisognosi: ecco dove

A realizzarla è la Caritas, che poi distribuirà le risorse tra le varie strutture parrocchiali che le useranno per le decine di famiglie assistite

Cresce la povertà assoluta e, in attesa dell’effettivo avvio del reddito di cittadinanza, la Caritas diocesana, insieme a molte parrocchie della nostra provincia continua la propria azione di sostegno alimentare in favore delle famiglie più svantaggiate. Caritas Diocesana Agrigento, come ente di coordinamento, sostiene infatti le Caritas parrocchiali in questo compito, facendosi anche quest’anno promotrice della raccolta straordinaria di beni di prima necessità presso alcuni supermercati aderenti all’iniziativa. "Ma ci sarà bisogno del sostegno di tutti - dicono -, perché a nessuno manchi l’essenziale". 
Sabato 26 gennaio, quindi, presso numerosi esercenti sarà possibile contribuire al sostegno alimentare delle persone seguite dai centri di ascolto delle parrocchie aderenti. I volontari Caritas saranno ancora una volta presenti per promuovere l’iniziativa. Quanto raccolto dai volontari andrà direttamente alle Caritas parrocchiali che hanno curato la raccolta, perché possano procedere alla distribuzione alle famiglie censite dai centri di ascolto. 
 
Ecco l’elenco dei luoghi dove si svolgerà la raccolta straordinaria:

Agrigento
- Caritas parrocchiale della parrocchia Cuore Immacolato di Maria presso il supermercato
Paghi Poco in viale Cannatello; 

- Caritas parrocchiale della parrocchia Sacro Cuore di Gesù presso i supermercati Paghi Poco in via Regione Siciliana ed Ard Discount in via Imera;

- Caritas parrocchiale della parrocchia S. Michele – Badiola presso il supermercato Eurospin in via Unità d’Italia;

- Caritas parrocchiale della parrocchia S. Gregorio presso il supermercato Il Centesimo in viale Cannatello;

- Caritas parrocchiale della parrocchia San Lorenzo presso il supermercato Crai in via Zunica;

- Caritas parrocchiale della parrocchia Santa Croce presso il supermercato Conad, presso il centro commerciale "Città dei Templi" di Villaseta.
 
Favara
- Caritas parrocchiale della parrocchia di San Calogero presso i supermercati Paghi Poco in corso Vittorio Veneto ed R7 in via Largo Cicchillo.
 
Porto Empedocle

- Caritas parrocchiale della parrocchia Ss Trinità presso i supermercati Forte’, in via Generale Caviglia e Crai, in via Agrigento; 
- Caritas parrocchiale della parrocchia Maria Ss del Buon Consiglio presso il supermercato Carrefour in via Colombo.
 
Raffadali
- Caritas parrocchiale della parrocchia S. Oliva presso i supermercati Ard Discount in via F16, Crai in Contrada Manaresi, Crai in Via F 16, Superd’ in via Porta Agrigento e Superdì in via Porta Palermo.
 
Sciacca
- Caritas parrocchiale della Basilica di S. Calogero al Monte presso i supermercati Paghi Poco in via Aldo Moro ed Il Centesimo in via Lido Esperanto.

Potrebbe interessarti

  • Il peperoncino: pro e contro

  • Metodi low cost e home made per pulire i tappeti

  • Come trasformare la propria abitazione in un B&B

  • Bidoni della spazzatura, i metodi per averli sempre puliti e igienizzati

I più letti della settimana

  • "Massacrata a pedate dallo zio", ragazza in gravi condizioni: arrestato 46enne

  • Scopre il tradimento del marito e per strada scoppia il parapiglia

  • "Un fucile a canne mozze in camera da letto", arrestato un insospettabile 25enne

  • Le dichiarazioni del pentito Quaranta: "Ecco il consiglio provinciale di Cosa Nostra"

  • Un milanese a Lampedusa, Fabio Gallarati: "Ho lasciato tutto ed ho scelto l'isola"

  • "Vertici e affiliati di Cosa Nostra", 9 ordinanze di custodia cautelare: ai domiciliari l'ex consigliere comunale

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento