Parcheggiatori abusivi in azione, il questore firma quattro "Daspo urbano"

Per un periodo che va da un minimo di tre mesi a due anni, gli agrigentini non potranno più avvicinarsi a determinate aree della città

Daspo urbano per quattro parcheggiatori abusivi agrigentini. A firmare il provvedimento, dopo gli esiti di quanto è stato raccolto dalla polizia della divisione Anticrimine della Questura, è stato il questore Maurizio Auriemma.

Imposto il divieto di accesso ad una o più aree specificamente indicate a carico dei quattro: F. S., 47 anni; S. B., di 54 anni; S. T. di 61 anni e di F. U. di 53 anni. Nei giorni scorsi, i quattro sono stati fermati e sanzionati, in diverse circostanze, dagli agenti della polizia Stradale di Agrigento, dai militari dell’Arma dei carabinieri di Agrigento e dal personale della polizia locale. Erano tutti intenti - secondo quanto viene ricostruito dalla Questura - ad esercitare l’attività di parcheggiatore abusivo in piazza Unità Europea ed in piazza Caratozzolo a San Leone. 

Si tratta di persone che erano stati, già in precedenza, sanzionati per la stessa violazione ed erano stati destinatari dell’ordine di allontanamento. Sorpresi, dunque, a svolgere nuovamente e abusivamente lo stesso "lavoro" sono stati ulteriormente sanzionati ed è scattato il "Daspo urbano".

Al quarantasettenne F. S. è stato notificato il divieto di accesso, per la durata di due anni, nelle aree di viale Falcone Borsellino e piazzale Caratozzolo, nonchè alle altre aree interne ed esterne alle infrastrutture, fisse e mobili, ferroviarie e di trasporto pubblico locale, urbano e extraurbano. Per il cinquantaquattrenne S. B. il divieto di accesso è di tre mesi e riguarda le aree di viale Falcone Borsellino, piazza Unità Europea e piazzale Caratozzolo, nonchè alle altre aree interne ed esterne alle infrastrutture, fisse e mobili, ferroviarie e di trasporto pubblico locale, urbano ed extraurbano. Per il sessantunenne S. T. il divieto di accesso durerà sei mesi e riguarda le aree urbane di viale Falcone Borsellino e piazza Unità Europea ed infine per il cinquantatreenne F. U. il divieto di accesso durerà tre mesi e riguarderà le aree urbane di viale Falcone Borsellino e piazza Unità Europea della frazione balneare di San Leone. 

Potrebbe interessarti

  • Come proteggersi dalle zecche

  • Come eliminare la puzza di sigarette dai nostri ambienti domestici

  • Formiche in casa: rimedi naturali per eliminarle

  • Tipe da spiaggia: cosa mi metto?

I più letti della settimana

  • L'esplosione del mercato di Gela, c'è una vittima: si aggrava la posizione del commerciante di Grotte

  • "Adesca ragazzina e tenta di avere un rapporto orale", la scatola nera dell'auto per smentire la vittima

  • Bimbo di 12 anni rischia di annegare, tre bagnini lo portano in salvo

  • Uccise il giudice Livatino, Pace torna a Palma con un permesso speciale

  • "Vieni a fare le pulizie a casa mia": 29enne minacciata di morte e stuprata, arrestato

  • "Nascondevano una pistola con matricola abrasa e cartucce", arrestati zio e nipote

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento