Parcheggiatori abusivi in azione, il questore firma quattro "Daspo urbano"

Per un periodo che va da un minimo di tre mesi a due anni, gli agrigentini non potranno più avvicinarsi a determinate aree della città

Daspo urbano per quattro parcheggiatori abusivi agrigentini. A firmare il provvedimento, dopo gli esiti di quanto è stato raccolto dalla polizia della divisione Anticrimine della Questura, è stato il questore Maurizio Auriemma.

Imposto il divieto di accesso ad una o più aree specificamente indicate a carico dei quattro: F. S., 47 anni; S. B., di 54 anni; S. T. di 61 anni e di F. U. di 53 anni. Nei giorni scorsi, i quattro sono stati fermati e sanzionati, in diverse circostanze, dagli agenti della polizia Stradale di Agrigento, dai militari dell’Arma dei carabinieri di Agrigento e dal personale della polizia locale. Erano tutti intenti - secondo quanto viene ricostruito dalla Questura - ad esercitare l’attività di parcheggiatore abusivo in piazza Unità Europea ed in piazza Caratozzolo a San Leone. 

Si tratta di persone che erano stati, già in precedenza, sanzionati per la stessa violazione ed erano stati destinatari dell’ordine di allontanamento. Sorpresi, dunque, a svolgere nuovamente e abusivamente lo stesso "lavoro" sono stati ulteriormente sanzionati ed è scattato il "Daspo urbano".

Al quarantasettenne F. S. è stato notificato il divieto di accesso, per la durata di due anni, nelle aree di viale Falcone Borsellino e piazzale Caratozzolo, nonchè alle altre aree interne ed esterne alle infrastrutture, fisse e mobili, ferroviarie e di trasporto pubblico locale, urbano e extraurbano. Per il cinquantaquattrenne S. B. il divieto di accesso è di tre mesi e riguarda le aree di viale Falcone Borsellino, piazza Unità Europea e piazzale Caratozzolo, nonchè alle altre aree interne ed esterne alle infrastrutture, fisse e mobili, ferroviarie e di trasporto pubblico locale, urbano ed extraurbano. Per il sessantunenne S. T. il divieto di accesso durerà sei mesi e riguarda le aree urbane di viale Falcone Borsellino e piazza Unità Europea ed infine per il cinquantatreenne F. U. il divieto di accesso durerà tre mesi e riguarderà le aree urbane di viale Falcone Borsellino e piazza Unità Europea della frazione balneare di San Leone. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    "Fiumi" di hashish ed erba in centro storico, scatta l'operazione antidroga

  • Cronaca

    “C’è un inizio e una fine per tutti”: lettera di minacce e insulti per le suore

  • Cronaca

    Parcheggiatore abusivo si scaglia contro i poliziotti: agenti feriti e 34enne arrestato

  • Cronaca

    Messa in sicurezza degli ipogei, via a tavolo interdipartimentale al Genio civile

I più letti della settimana

  • Era tornato a fare il bancomat: ritrovato il quindicenne scomparso

  • "Mi voleva avvelenare", figlio spara alla madre: donna in ospedale, 22enne arrestato

  • Litiga con un uomo e per sbaglio parte un colpo di fucile: 50enne ferisce il figlio di 17 anni

  • Quindicenne scompare nel nulla, avviate le ricerche su tutta la penisola

  • Prova lo scooter di un amico e si schianta contro l'autobotte, 16enne ferito

  • Scoperto un "falso odontoiatra", sequestrato uno studio medico: denunciate 3 persone

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento