Servizio antincendio, saranno ottocento gli operatori al lavoro

Il via è stato dato da parte dell’ispettorato forestale di Agrigento

Alcuni dei lavoratori antincendio

Da lunedì 800 operatori per il servizio antincendio. Con il grande caldo che la fa padrone, sono stati attivati i lavoratori della provincia di Agrigento per il servizio antincendio della Regione Sicilia. Il via è stato dato da parte dell’ispettorato forestale di Agrigento, la richiesta di avviamento al lavoro per gli operatori del servizio Antincendio all’Ufficio Provinciale del lavoro di Agrigento.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Da lunedì prossimo i lavoratori 101sti e 151sti saranno avviati al lavoro in tutta la provincia. A darne notizia sono stati Gero Acquisto e Giuseppe Plicato. I due sindacalisti fanno sapere che "resta a oggi ancora insoluto un problema tecnico-finanziario sulla manutenzione mezzi. La Uila-Uil assieme alla Flai-Cgil e alla Fai-Cisl "solleciteranno il governo regionale a superare le difficoltà, e avviare la campagna antincendio in tempi ristretti, nell’interesse soprattutto del territorio per garantire un servizio essenziale e indispensabile per quanto concerne gli eventuali incendi che si potranno verificare. Infatti il termine dell’avviamento al lavoro prevede come data ultima giorno 15 giugno per l’espletamento effettivo del servizio, eventuali ritardi all’avviamento che determinerebbero incendi all’interno dei boschi, costringerà la UILA-UIL a costituirsi parte civile”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scoppia l'incendio a Giokolandia: le fiamme altissime distruggono le attrezzature del parco giochi

  • Scoppia l'incendio mentre il camion è sul viadotto, motrice invasa dalle fiamme

  • "Minacce di morte e calci nella pancia alla fidanzata incinta", la donna lo perdona e ritira la querela

  • Gruppetto di tunisini sbarca a San Leone: i migranti scappano a gambe levate

  • Tenta di bloccare tunisino in fuga da Villa Sikania e viene aggredito: poliziotto finisce in ospedale

  • Lunghe attese al pronto soccorso? Scoppia il tafferuglio, 4 feriti: pure 2 infermieri

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento