"Affermazioni che hanno danneggiato l'ente", la polemica sulla Tari approda in tribunale

Il sindaco di Montallegro, Caterina Scalia, presenta un esposto in Procura per i contenuti di un post del consigliere Giovanni Cirillo

Il sindaco di Montallegro, Caterina Scalia, ha presentato una denuncia alla Procura della Repubblica di Agrigento e ai carabinieri “per diffamazione e/o calunnia o altro reato che dovesse ravvisarsi nel caso in specie”, a tutela dell’immagine e delle funzioni istituzionali del Comune.

La querela è indirizzata nei confronti del capogruppo consiliare dell’opposizione Giovanni Cirillo e riguarda il post pubblicato su Facebook dal consigliere Cirillo dal titolo “Incredibile ma vero! Brividi. A munnizza arriva alla squadra femminile Asd Montallegro Butterflies” pubblicato con modalità “visibile a chiunque”, in merito ad un avviso di pagamento della TARI 2018, recapitato, secondo l’autore del post, alla squadra sopra indicata. 

Secondo il sindaco e la giunta il post del capogruppo dell’opposizione “si caratterizzava per il contenuto falso e diffamatorio nei confronti dell’attività dell’attuale amministrazione comunale".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tromba d'aria a Licata: tetti scoperchiati e case danneggiate

  • Temporali e venti da tempesta, per la Protezione civile è allerta "arancione": scuole chiuse

  • Incidente sul lavoro: arrotato da un trattore muore un imprenditore di 56 anni

  • "Allerte meteo non siano scusa per chiudere le scuole", ecco la stoccata della Protezione civile

  • Carreggiate invase dal fango e torrenti in piena: ecco quali strade sono state chiuse

  • Si affaccia al balcone e si masturba: 45enne allontanato per un anno

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento