Maltrattamenti, sequestro e lesioni ai danni di una donna: tre condanne

Il principale imputato è un 47enne di Menfi, C.M., a lui sono stati inflitti sei anni e sei mesi di reclusione

Sequestro di persona, maltrattamenti e  lesioni nei confronti di una donna, i giudici del tribunale di Sciacca hanno inflitto pene severe alle persone coinvolte. Secondo quanto fa sapere l’edizione odierna del Giornale di Sicilia, il principale imputato è un 47enne di Menfi, C.M., a lui sono stati inflitti sei anni e sei mesi di reclusione.

L’uomo, è accusato di maltrattamenti, sequestro di persona e lesioni nei confronti dell’ex compagna. I fatti risalgono al 2015. I giudici del tribunale di Sciacca, hanno condannato anche la sorella dell’uomo, C.B., 53 anni, a 3 anni e tre mesi di reclusioni.

Nei guai finisce anche uno dei fratelli, C.S., condannato a un anno e nove mesi di reclusioni. Lui, era accusato di lesioni nei confronti della donna in concorso col fratello.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il pubblico ministero, Carlo Boranga, aveva chiesto la condanna di C.M. e C.S. soltanto per quest'ultimo capo d'imputazione, escludendo le altre ipotesi di reato. Per la sorella aveva chiesto l'assoluzione da ogni accusa. Per i difensori degli imputati, gli avvocati Alberto Di Carlo, Salvatore Di Chiara e Andrea Pellegrino, la donna invece era da considerare inattendibile. Entro i  90 giorni si conosceranno le motivazioni della sentenza del  processo di primo grado che avrà un seguito anche in appello. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo tampone positivo, Agrigento dopo oltre 2 mesi non è più Covid free

  • Scoppia l'incendio a Giokolandia: le fiamme altissime distruggono le attrezzature del parco giochi

  • Bonus vacanze, servirà una "identità digitale" ... e in tanti devono ancora richiederla

  • "No" assembramenti: stop a feste e sale da ballo, ipermercati chiusi le domeniche pomeriggio

  • Scoppia l'incendio mentre il camion è sul viadotto, motrice invasa dalle fiamme

  • Lascia i migranti davanti la spiaggia e riprende il largo: bloccato "taxi del mare" e arrestato scafista

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento