Forti piogge e mareggiate, il sindaco Galanti: "A rischio chi abita vicino alla costa"

Il maltempo mette paura a Licata. Il primo cittadino lancia un appello alla popolazione chiedendo massima prudenza

Le mareggiate di queste ore mettono paura a Licata. Il sindaco, Galanti, ha lanciato un accorato appello a tutta quanta la sua popolazione.

“La situazione meteo con il perdurare della pioggia ma soprattutto a causa delle forte mareggiate che stanno interessando tutta la nostra costa, rischia di rivelarsi più pericolosa del previsto – dice il sindaco tramite una nota stampa. Qualche locale sito alla Plaia è stato già invaso dal mare e le previsioni, purtroppo, tendono al peggioramento con punte di mare forza 10”.

Il video -  Forti mareggiate, l'acqua invade le strade di Fondachello: salvati due cavalli

Queste le parole del primo cittadino di Licata che poi prosegue così. “Si consiglia pertanto a tutti coloro che abitano troppo vicino alla costa e che ne abbiano la possibilità di passare la notte altrove. E a chi non l’avesse di evitare di stazionare ai piani bassi”. Licata, dopo la tromba d’aria di ieri, vive un’altra giornata di grande apprensione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il "giallo" di Canicattì: sentiti familiari e amici del 28enne morto, ritrovato il furgone

  • Scompare un pastore, scattano perlustrazioni e ricerche: ritrovato morto il 61enne

  • Traffico di cocaina dalla Calabria all'Agrigentino: tredici condanne

  • "Aggredita e derubata da tre minori", 50enne lotta tra la vita e la morte

  • L'asfalto cede ed il camion sprofonda, paura al Villaggio Mosè: intervengono i vigili del fuoco

  • Non c'è pace per i contribuenti morosi: in arrivo altri 24 mila avvisi di pagamento

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento