Discoteca senza autorizzazioni, chiuso locale a Campobello di Licata

Il titolare è stato denunciato a piede libero ed è stato multato per oltre 1.000 euro. Una volta usciti i giovani che ballavano gli agenti hanno disposto la chiusura del locale della periferia di Campobello di Licata a tempo indeterminato

A Campobello di Licata gli agenti del commissariato di polizia di Licata hanno chiuso, sabato sera, una discoteca della periferia. Secondo la polizia, infatti, il locale era privo dell’autorizzazione di pubblica sicurezza e dell’agibilità. 

Quando i poliziotti hanno eseguito il controllo nella discoteca all’interno c’erano 250 giovani che sono stati invitati ad uscire. La polizia ha inoltre rilevato che il buttafuori all’ingresso del locale non era abilitato. 

Il titolare è stato denunciato a piede libero ed è stato multato per oltre 1.000 euro. Una volta usciti i giovani che ballavano gli agenti hanno disposto la chiusura del locale della periferia di Campobello di Licata a tempo indeterminato. 

Potrebbe interessarti

  • Tre metodi a confronto per pulire il condotto uditivo

  • Il paddle, lo sport dei vip che è ormai diventato mania

  • Il caffè è buono e fa bene

  • La parete verde: come organizzare il giardino verticale in casa

I più letti della settimana

  • "Prendo il reddito di cittadinanza, voglio rendermi utile": cittadino ripulisce piazza

  • "Sequestro di persona e abuso d'ufficio", Legambiente Sicilia denuncia Salvini

  • Chef Rubio choc su Instagram: "Lampedusa? Bella, ma è anche l'isola della cocaina e mafia"

  • Ignoti strappano annuncio mortuario per il trigesimo di Andrea Camilleri

  • Chiesa agrigentina, ecco tutti i nuovi parroci nominati dal cardinale

  • Blitz dei carabinieri in Caf e patronati: trovati dei lavoratori in nero

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento