Discoteca senza autorizzazioni, chiuso locale a Campobello di Licata

Il titolare è stato denunciato a piede libero ed è stato multato per oltre 1.000 euro. Una volta usciti i giovani che ballavano gli agenti hanno disposto la chiusura del locale della periferia di Campobello di Licata a tempo indeterminato

A Campobello di Licata gli agenti del commissariato di polizia di Licata hanno chiuso, sabato sera, una discoteca della periferia. Secondo la polizia, infatti, il locale era privo dell’autorizzazione di pubblica sicurezza e dell’agibilità. 

Quando i poliziotti hanno eseguito il controllo nella discoteca all’interno c’erano 250 giovani che sono stati invitati ad uscire. La polizia ha inoltre rilevato che il buttafuori all’ingresso del locale non era abilitato. 

Il titolare è stato denunciato a piede libero ed è stato multato per oltre 1.000 euro. Una volta usciti i giovani che ballavano gli agenti hanno disposto la chiusura del locale della periferia di Campobello di Licata a tempo indeterminato. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Caso di meningite in un supermercato? Una "bufala" che sta terrorizzando

  • "Non so dove trovare i soldi presi ai clienti": 40enne minaccia il suicidio, salvato in extremis

  • Torna a casa e trova un ladro che sta rubando in camera da letto: arrestato un 42enne

  • "Cosa nostra" in Canada, il nuovo padrino è Leonardo Rizzuto

  • Mancata convalida dell'arresto di Carola Rackete, la Cassazione respinge il ricorso della Procura

  • "Proteggere i resti del tempio di Zeus alla base del porto", l'allarme corre sui social

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento