"Cattivo operato dei medici", il tribunale rigetta istanza di risarcimento danni

Ad essere chiamata in giudizio, per l'assistenza e le cure prestate dai sanitari del "San Giacomo d'Altopasso", era stata l'azienda sanitaria provinciale

Il tribunale di Agrigento - presieduto dal giudice Lo Presti Seminerio - ha rigettato la richiesta di risarcimento danni avanzata nei confronti dei sanitari dell'ospedale San Giacomo d'Altopasso di Licata per assenza di responsabilità medica.

L'azienda sanitaria provinciale di Agrigento era stata chiamata in giudizio da un cittadino che, a seguito di caduta accidentale, era stato sottoposto a diversi accertamenti diagnostici  dai sanitari del "San Giacomo d'Altopasso" di Licata al termine dei quali gli veniva effettuata ingessatura dell'arto infortunato. Il cittadino deduceva in giudizio che, a causa del cattivo operato dei sanitari dell'ospedale di Licata, a seguito dei forti dolori accusati, veniva ulteriormente sottoposto ad intervento chirurgico in un'altra struttura sanitaria, lamentando diversi postumi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

All'esito dell'struttoria, il giudice del tribunale di Agrigento, valutata la perizia del Ctu, oltre agli scritti difensivi posti a difesa dell'Asp di Agrigento - che è stata difesa e rappresentata dall'avvocato Eduardo Cirino - decideva per il rigetto della richiesta di risarcimento dei danni poiché non veniva riscontrata alcuna riconducibilità con la responsabilità professionale dei sanitari che effettuarono gli accertamenti diagnostici e i primi interventi medici.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nave "madre" abbandona barca a pochi metri dall'arenile: è maxi sbarco a Palma

  • Paga una piega ai capelli 150 euro, la parrucchiera: "Non ha voluto resto, mi sono commossa"

  • Muore al "San Giovanni di Dio", espianto degli organi su una 29enne

  • Amazon a braccia aperte, l'agrigentina Valeria Castronovo: "Ho cambiato vita a 32 anni"

  • Trovano un portafogli e lo portano alla polizia municipale: hanno appena 13 anni i piccoli già grandi

  • È morto John Peter Sloan, l'insegnante d'inglese più simpatico e famoso d'Italia

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento