Liberi gli indagati per la morte di Chiapparo, il dolore della famiglia

L'avvocato della famiglia del favarese morto in ospedale dopo una spedizione punitiva, interviene dopo la recente scarcerazione disposta da parte del Riesame degli altri due dei quattro presunti responsabili

Giudice in un'aula di tribunale (foto d'archivio)

L'avvocato della famiglia di Bennardo Chiapparo, il favarese morto in ospedale dopo una spedizione punitiva, interviene dopo la recente scarcerazione disposta dal Riesame degli altri due dei quattro indagati.

LEGGI ANCHE: "MORTO DOPO SPEDIZIONE PUNITIVA", LIBERI I QUATTRO INDAGATI

"La decisione del riesame di scarcerare i presunti responsabili della morte di Bennardo Chiapparo - afferma l'avvocato Giuseppina Ganci - rinnova il dolore della famiglia Chiapparo lasciandola nello sgomento, siamo comunque in attesa del deposito delle motivazioni per valutare strategie difensive e per fare emergere la verità, il processo deve ancora celebrarsi, questa è sola una fase cautelare. L'affievolimento o l'annullamento di una misura non è sinonimo di una irresponsabilità penale. L'unica certezza al momento è la morte di del signor Chiapparo. In attesa di ulteriori risvolti rinnovo a nome dei miei assistiti la fiducia nella magistratura agrigentina e nell'arma dei carabinieri per le indagini da loro svolte".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cade dal carro di Carnevale ed è tragedia: morto un bimbo di 4 anni

  • La Questura ferma il Carnevale di Sciacca, la kermesse è stata definitivamente annullata

  • "C'è un sospetto caso di Coronavirus al pronto soccorso", l'allarme viaggia su Whatsapp: è una fake news

  • L'incidente mortale a San Leone, arrestato il 49enne che era alla guida dell'auto

  • Psicosi Coronavirus, dirigenti scolastici sospendono le gite

  • Incidente a San Leone: auto contro un muro, perde la vita un 32enne

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento