Porto Empedocle, nuova intimidazione per l'ex sindaco Paolo Ferrara

Qualcuno ha appiccato il fuoco alle saracinesche dei due garage di via Taranto, nel quartiere dell'Altipiano Lanterna. Contro quelle porte, a fine ottobre del 2015, vennero esplosi due colpi di fucile

paolo ferrara

Fuoco alle saracinesche dei due garage di proprietà dell'ex sindaco di Porto Empedocle: Paolo Ferrara. E' accaduto in via Taranto, nel quartiere dell'Altipiano Lanterna. Si tratta delle stesse saracinesche contro le quali, a fine ottobre del 2015, vennero esplosi due colpi di fucile caricato a pallettoni. 

I danni provocati dalle fiamme sono modici. E' il gesto che, ancora una volta, "colpisce" Paolo Ferrara ad essere inquietante. A lanciare l'allame, per quanto si stava verificando, sono stati alcuni residenti della via Taranto. L'incendio, divampato dopo che qualcuno ha cosparso le saracinesce di liquido infiammabile, si è auto estinto. Delle indagini si stanno occupando i poliziotti del commissariato Frontiera di Porto Empedocle. I rilievi sono stati effettuati dalla Scientifica. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Paolo Ferrara, di recente candidato per le amministrative di Porto Empedocle, subisce da anni intimidazioni ed avvertimenti. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, l'università: "Calo dei contagi, l'epidemia in Sicilia finirà prima che altrove"

  • Aveva febbre e diarrea: morto un ghanese 20enne, scatta il protocollo sanitario per Covid-19

  • Favara saluta Lorena con i lenzuoli bianchi, i familiari del presunto omicida: "Persa una figlia"

  • L'epidemia da Coronavirus si allarga: primi contagiati a Naro e Ravanusa

  • Rientra in città dal Nord e in famiglia scoppia il parapiglia: accorre la polizia

  • Secondo tampone positivo in meno di 24 ore a Ravanusa: è un focolaio diverso, per l'Asp gli infetti sono 85

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento