"Tentata rapina in tabaccheria, salta l'interrogatorio ad un presunto rapinatore

Il 26enne è in carcere da febbraio per resistenza a pubblico ufficiale, nell’ambito delle indagini per individuare l’autore di un incendio auto a Ribera

FOTO ARCHIVIO

E’ stato rinviato l’interrogatorio del riberese, Sandro Andreato. Il 26enne è assistito dall’avvocato Francesco D Giovanna. Secondo quanto fatto sapere dal Giornale di Sicilia, l’uomo sarebbe destinato ad una nuova misura cautelare per tentata rapina e tentato omicidio. L’uomo avrebbe puntato un coltello alla gola ad un coetaneo, ed avrebbe tentato una rapina in una tabaccheria in centro città.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

 L’interrogatorio non riveste i caratteri dell’urgenza, dunque è stato rinviato. Il 26enne è in carcere da febbraio per resistenza a pubblico ufficiale, nell’ambito delle indagini per individuare l’autore di un incendio auto a Ribera. Spetterà alla difesa, dunque, chiedere l’interrogatorio quando l’emergenza Covid 19 sarà finita.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nave "madre" abbandona barca a pochi metri dall'arenile: è maxi sbarco a Palma

  • Paga una piega ai capelli 150 euro, la parrucchiera: "Non ha voluto resto, mi sono commossa"

  • Amazon a braccia aperte, l'agrigentina Valeria Castronovo: "Ho cambiato vita a 32 anni"

  • Muore al "San Giovanni di Dio", espianto degli organi su una 29enne

  • Trovano un portafogli e lo portano alla polizia municipale: hanno appena 13 anni i piccoli già grandi

  • È morto John Peter Sloan, l'insegnante d'inglese più simpatico e famoso d'Italia

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento