Il "Parco di Alice" apre i battenti: palloncini bianchi in volo per non dimenticare

Nuovo spazio giochi per i bimbi nato da un'azione di protagonismo civico di diverse associazioni locali

Un momento dell'inaugurazione

Un volo di palloncini bianchi ha saluto questa mattina, in piazza del Vespro al Villaggio Mosè, l'apertura del "Parco Alice" un nuovo spazio giochi per i bimbi nato da un'azione di protagonismo civico di diverse associazioni locali. Il sindaco Lillo Firetto e gli assessori comunali Gerlando Riolo e Gabriella Battaglia, dopo la benedizione del parroco della chiesa "Cuore Immacolato di Maria" hanno aperto ufficialmente l'area giochi intitolato alla memoria della dolce studentessa agrigentina Alice Schembri scomparsa lo scorso anno.

Alla cerimonia sono intervenuti i genitori della giovane e i responsabili delle associazioni che, mediante una raccolta di fondi ed iniziative benefiche varie, sono riuciti a dare vita a questo importante progetto. Si tratta della Rete di Cristina, "Associazione Principi e principesse", Soroptimist e Club Nautico Punta Piccola. Ad arricchire il parco giochi con il disegno del "gioco della campana" anche gli studenti dell'Accademia di Belle Arti di Agrigento diretti dal professore Aldredo Prado.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

VIDEO - Inaugurato il Parco di Alice

Per l'inaugurazione, una folla si è assiepata ai bordi dello spazio giochi e ha assistito alla scopertura della targa in ceramica artistica che intitola il parcoad Alice  e all'esibizione del gruppo folcloristico "Gergent" di cui faceva parte anche la studentessa scomparsa. Il sindaco Lillo Firetto sempre in memoria della giovane agrigentina, ha messo a dimora un albero di mandorlo mentre tutt'intorno i primi bimbi "inauguravano" i nuovi giochini tra cui anche un gioco inclusivo per bimbi diversamente abili.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nave "madre" abbandona barca a pochi metri dall'arenile: è maxi sbarco a Palma

  • Paga una piega ai capelli 150 euro, la parrucchiera: "Non ha voluto resto, mi sono commossa"

  • Amazon a braccia aperte, l'agrigentina Valeria Castronovo: "Ho cambiato vita a 32 anni"

  • "Pretendeva tangente da 15 mila euro per garantire la regolarità dei lavori": arrestato funzionario del Genio civile

  • Muore al "San Giovanni di Dio", espianto degli organi su una 29enne

  • Trovano un portafogli e lo portano alla polizia municipale: hanno appena 13 anni i piccoli già grandi

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento