“Il Marocco e la Sicilia, le nuove frontiere dei mercati nell’area euromediterranea”

L’evento verterà sulle opportunità di sviluppo economico legate ai rapporti tra il Paese...

“Il Marocco e la Sicilia, le nuove frontiere dei mercati nell’area euromediterranea”: è il tema della tavola rotonda che si terrà mercoledì 16 novembre presso la Sala Rossa di Palazzo dei Normanni, a partire dalle 10. L’evento, organizzato dall’associazione culturale Suggestioni Mediterranee con il patrocinio dell’Ars e del Consolato onorario del Regno del Marocco in collaborazione con la "Confederazione italiana degli esercenti commercianti" (Cidec), verterà sulle opportunità di sviluppo economico legate ai rapporti tra il Paese nordafricano e la Sicilia, con particolare attenzione rivolta al commercio e al turismo.

Ad aprire i lavori saranno Salvino Caputo, presidente dell’Intergruppo parlamentare per i rapporti tra la Sicilia e il Marocco costituito presso l’Assemblea regionale, il console onorario del Regno del Marocco in Sicilia Haddou Esaadi, il console onorario del Marocco a Bruxelles Youssef Balla e Maria Stella Pucci, presidente di Suggestioni Mediterranee. Previsti gli interventi, tra gli altri, di Paolo Esposito e Salvatore Bivona, rispettivamente presidente nazionale e provinciale della  "Cidec", dell’assessore regionale alle Attività produttive Marco Venturi, del commissario straordinario dell’Ircac Antonio Carullo e del presidente della Crias Rosario Alescio. Tra i relatori, anche Dario Falzone e Felice Bruscia, rispettivamente assessore provinciale e comunale alle Attività produttive, l’addetto stampa del Coppem Antonino Randisi, il direttore amministrativo di 3Suns Tiberio Mantia, il presidente dell’Osservatorio della Dieta Mediterranea della Cidec Francesca Aiello, il presidente del Distretto produttivo della Pesca Giovanni Tumbiolo, il delegato Sprint Sicilia Nicola Galizzi e Laura Vasii dell’Agenzia nazionale dell’Immigrazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Va a dare da mangiare agli animali e raccogliere verdura: non torna più a casa, 53enne ritrovato morto

  • Transenna della Ztl sull'auto comprata 2 giorni prima: 40enne su tutte le furie

  • La mareggiata fa danni, annientato e distrutto uno dei principali chioschi delle Dune

  • "Disastro ambientale in via miniera Ciavolotta", imprenditori di mezza provincia l'avevano trasformata in discarica: 44 indagati

  • Incidente sulla statale Agrigento-Raffadali: una persona in ospedale

  • "Testate all'ex fidanzata per farla abortire", ventunenne rinviato a giudizio

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento