"Io gioco legale", inaugurato il campo polivalente "Francesca Morvillo"

Al taglio del nastro erano presenti il prefetto Dario Caputo, il comandante provinciale dei carabinieri: il colonnello Giovanni Pellegrino, il capitano della compagnia di Canicattì Mario Amengoni. A fare gli onori di casa: il sindaco Alfonso Provvidenza

L'inaugurazione del campo polivalente "Francesca Morvillo"

Il sogno è diventato realtà. Il campetto polivalente - intitolato al giudice Francesca Morvillo - è stato inaugurato stamani, alla presenza del prefetto Dario Caputo, del comandante provinciale dei carabinieri: il colonnello Giovanni Pellegrino, del capitano della compagnia di Canicattì Mario Amengoni e di tutte le autorità civili e militari di Grotte.

Il campo polivalente coperto è stato realizzato, in contrada Fontana Pazza, grazie alla concessione del finanziamento nell'ambito del Pon Sicurezza "Io gioco legale". Il Comune di Grotte, dopo aver presentato istanza al ministero dell'Interno, s'è visto - nel 2012 - concedere, nell'ambito dell'iniziativa Pon Fesr Sicurezza per lo sviluppo, obiettivo convergenza "Io gioco legale", la somma di 509 mila euro. Il Municipio, dal canto suo, ha impegnato e speso 185 mila euro necessari per l'esecuzione di interventi di sistemazione e bonifica dell'area interessata, arrivando così ad una spesa complessiva di 694 mila euro.

All'inaugurazione, stamani, erano presenti tutte le scolaresche del paese e il dirigente scolastico Santino Lo Presti. Ad esprimere soddisfazione, ricordando che il progetto è stato finanziato mentre c'era l'amministrazione comunale di Paolo Pilato, è stato il sindaco di Grotte Alfonso Provvidenza. "E' mia intenzione fare in modo che questo campo polivalente venga utilizzato per tutte le nostre scuole che non hanno palestra - ha spiegato il sindaco di Grotte, Alfonso Provvidenza, - . Adesso cercheremo di trovare il modo, appunto, per fare utilizzare la struttura agli studenti". Provvidenza ha anche ricordato il giorno della strage in cui morirono anche il giudice Giovanni Falcone e la moglie Francesca Morvillo, nonché gli uomini della scorta. "Ero uno studente universitario - ha detto Provvidenza - . Quella tragedia, allora, ha fatto sì che la mia generazione si orientasse verso i valori altissimi della legalità". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tromba d'aria a Licata: tetti scoperchiati e case danneggiate

  • Temporali e venti da tempesta, per la Protezione civile è allerta "arancione": scuole chiuse

  • Incidente sul lavoro: arrotato da un trattore muore un imprenditore di 56 anni

  • "Allerte meteo non siano scusa per chiudere le scuole", ecco la stoccata della Protezione civile

  • Carreggiate invase dal fango e torrenti in piena: ecco quali strade sono state chiuse

  • Si affaccia al balcone e si masturba: 45enne allontanato per un anno

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento