Gerlando Russotto torna libero, scaduti i termini di custodia cautelare

Il 28enne di Favara è stato messo in mezzo dalle dichiarazioni del presunto collaboratore di giustizia: Mario Rizzo

Gerlando Russotto torna libero, sono scaduti i termini della custodia cautelare. Il 28enne di Favara è stato messo in mezzo dalle dichiarazioni del presunto collaboratore di giustizia: Mario Rizzo. Il favarese è stato arrestato il 2 agosto dai poliziotti della Squadra Mobile.

Fu Rizzo a svelare dei retroscena che riguardavano il tentato omicidio di Saverio Sacco, ristoratore empedoclino che vive in Belgio.

Il Riesame aveva già accolto il ricorso presentato dall’avvocato Salvatore Cusumano. Russotto, però, era rimasto ugualmente in carcere per un fatto legato sempre alle dichiarazioni di Rizzo, suo ex cognato.  A Russotto veniva contestato il ritrovamento di armi in un sottotetto del suo condominio.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Statale 189, l'auto finisce fuori strada e si ribalta: muore un ventiquattrenne

  • Incidente alla rotatoria Giunone: è morto un trentacinquenne

  • Forti piogge, riecco il maltempo: è allerta meteo gialla

  • Mamma di due bambini prova a lanciarsi dal viadotto, salvata in extremis dalla polizia

  • Crolla cornicione di un palazzo: terrore in piazza Cavour, evacuate famiglie e sequestrata l'area

  • Alfa Romeo si schianta contro la rotonda degli Scrittori: un 30enne è in gravi condizioni

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento