Gerlando Russotto torna libero, scaduti i termini di custodia cautelare

Il 28enne di Favara è stato messo in mezzo dalle dichiarazioni del presunto collaboratore di giustizia: Mario Rizzo

Gerlando Russotto torna libero, sono scaduti i termini della custodia cautelare. Il 28enne di Favara è stato messo in mezzo dalle dichiarazioni del presunto collaboratore di giustizia: Mario Rizzo. Il favarese è stato arrestato il 2 agosto dai poliziotti della Squadra Mobile.

Fu Rizzo a svelare dei retroscena che riguardavano il tentato omicidio di Saverio Sacco, ristoratore empedoclino che vive in Belgio.

Il Riesame aveva già accolto il ricorso presentato dall’avvocato Salvatore Cusumano. Russotto, però, era rimasto ugualmente in carcere per un fatto legato sempre alle dichiarazioni di Rizzo, suo ex cognato.  A Russotto veniva contestato il ritrovamento di armi in un sottotetto del suo condominio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Psicosi Coronavirus, dirigenti scolastici sospendono le gite

  • Coltello alla mano si scaglia contro la moglie e la colpisce alla tempia: 58enne arrestato per tentato omicidio

  • Cade dal carro di Carnevale ed è tragedia: morto un bimbo di 4 anni

  • Non ha soldi nemmeno per i vestiti e la biancheria, reclusa chiede aiuto ai "Volontari di Strada"

  • Un empedoclino a "Uomini e Donne", Giovanni alla "corte" di Gemma

  • Pizzo sullo stipendio, dipendente in aula: "Restituivamo i soldi per non essere licenziate"

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento