Furto con strappo in una profumeria del centro, denunciato un giovane

L'uomo è stato subito rintracciato dai carabinieri della stazione di Lampedusa

Continuano i controlli serrati dei carabinieri sull’isola di Lampedusa. Nelle ultime ore i militari dell’arma hanno denunciato alle autorità giudiziarie un tunisino ospite dell’hotspot. L’accusa è quella di furto con strappo. Il giovane immigrato era entrato in una profumeria del centro, in via Ruggero Settimo, ed aveva chiesto alla proprietaria di farsi mostrare dei profumi.  

Il 21 enne magrebino, con uno scatto fulmineo, è riuscito a strappare dalla mano della titolare una confezione di profumo del valore di circa 50 euro ed è subito scappato a piedi lungo le vie limitrofe. La donna non si è persa d’animo ed ha subito contattato telefonicamente i carabinieri avvisandoli dell’accaduto. Una pattuglia che era già nei pressi della zona ha subito avviato le ricerche. E così, lungo il percorso che conduce al locale Hot Spot, i militari dell’arma hanno individuato un giovane tunisino che camminava frettolosamente e lo hanno fermato. Nel corso della  perquisizione, dalle tasche del suo giubbotto è saltata fuori la confezione di profumo sottratta poco prima. Il tunisino, a quel punto, è stato identificato e condotto nella locale stazione dei carabinieri, per le successive formalità mentre la refurtiva è stata subito restituita alla titolare della profumeria.

Potrebbe interessarti

  • Come organizzare la grigliata perfetta. Ecco cosa serve per una serata attorno alla brace

  • La birra come prodotto di bellezza

  • I centrotavola più originali per le vostre cene

  • Nuotare fa bene a corpo, mente e anima

I più letti della settimana

  • Incidente ad Alessandria, perde controllo della moto di ritorno dal mare: morto geometra

  • Andrea Camilleri è morto, si spegne l'ultimo grande della letteratura: lutto cittadino nel giorno dei funerali

  • Camilleri sepolto nella sua Porto Empedocle? Ecco il retroscena

  • Muore vecchio boss di Palma, il questore dispone: niente funerali

  • "Mi ha minacciata e violentata": donna denuncia bracciante agricolo

  • "Una collega mi disse che ero stata puntata, così iniziò il mio incubo": donna accusa direttore di stalking

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento