Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Un seminario dedicato alla normativa sulla sismicità degli edifici, La Mendola: "Giornata fondamentale"

L'incontro formazione è stato presentato in mattinata nella sede dell'ordine provinciale degli architetti

 

"Norme tecniche 2018, sisma bonus e sblocca cantieri" è il tema del convegno promosso dall'ordine provinciale degli  architetti di Agrigento che si svolgerà l'undici dicembre in un noto hotel della città dei Templi. In mattinata, è stato illustrato il programma del seminario che avrà anche valenza formativa in quanto attribuisce ai partecipanti otto crediti.

“L’Ordine degli architetti insieme con l’assessorato regionale alle Infrastrutture, il Dipartimento Tecnico regionale e l’ufficio del Genio civile di Agrigento e con l’alto patrocinio ricevuto dal presidente del Consiglio superiore dei lavori pubblici – spiega il presidente Alfonso Cimino – ha voluto organizzare una giornata di formazione sulla normativa tecnica del 2018 Sisma bonus e sulla semplificazione delle procedure, attraverso lo Sblocca cantieri con la piattaforma Sismica. Vogliamo accendere un focus sulla rigenerazione urbana dei nostri centri storici dove gli edifici sono ormai vetusti e sulle infrastrutture esistenti, alcune delle quali a rischio crollo”. Una giornata di studi resa ancora più interessante dalle ultime novità in fatto di norme tecniche di interesse degli addetti ai lavori e dei professionisti nel pubblico quanto nel privato..

L’apertura dei lavori è prevista alle 8:30 ed è a cura di Alfonso Cimino, presidente dell’Ordine degli architetti di Agrigento, e Marco Falcone, assessore regionale alle Infrastrutture e Mobilità. Dopo i saluti del sindaco Firetto, Alessandro Amaro, presidente della Consulta degli architetti; Elvira Restivo, presidente della Consulta degli ingegneri; Paola Armato, presidente della Federazione dei dottori agronomi e forestali; Giuseppe Collura, presidente dell’Ordine regionale dei Geologi; Benito Grande, presidente della Consulta dei geometri e geometri laureati, il convegno entrerà nel vivo con l’introduzione ai lavori di Rino La Mendola, dirigente del Genio civile di Agrigento e componente del Consiglio superiore dei lavori pubblici. Alle 9:45 in programma le relazioni sul tema “Norme tecniche e Sblocca cantieri: il contributo di Stato e Regione” di Donato Carlea, presidente del Consiglio superiore dei lavori pubblici, e Salvo Lizzio, dirigente generale del Dipartimento tecnico della Regione Siciliana. Subito dopo, a relazionare sul tema “Ntc 2018 e Sisma Bonus”, coordinati da Pietro Fiaccabrino, presidente della Fondazione Architetti nel Mediterraneo, saranno Emanuele Renzi, dirigente del Servizio tecnico centrale – Divisione 1 – Ministero delle Infrastrutture e Trasporti; Gianluca Ievolella, provveditore interregionale per le Opere pubbliche Sicilia e Calabria; Lidia La Mendola, docente ordinario di Tecnica delle Costruzioni all’Università degli Studi di Palermo. Dopo la pausa pranzo, i lavori riprenderanno con il tema “Sblocca cantieri. Snellimento delle procedure e piattaforma “Sismica”. Dopo l’introduzione dei lavori, a cura di Rino La Mendola, interverranno Edo Bernini, Regione Toscana – direzione Ambiente ed Energia; Daniele Menichini, presidente della federazione degli Ordini degli architetti della Toscana; Mario Parlavecchio, funzionario direttivo della Regione Sicilia – responsabile della piattaforma Sismica; Calogero Zicari, dirigente dell’unità operativa Edilizia al Genio civile di Agrigento.

Alle 16:30 prevista la simulazione di utilizzo della piattaforma con gli architetti Giuseppe La Greca e Giuseppe Lalicata, consiglieri dell’Ordine degli architetti di Agrigento. Il seminario si concluderà alle 18:30.

Potrebbe Interessarti

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento