Pistola in pugno rapinano distributore di carburante, due criminali in fuga su una moto

Il colpo, che ha fruttato dalle 600 alle 700 euro, è stato messo a segno in maniera fulminea. I carabinieri si stanno occupando delle ricerche e dell'attività investigativa

(foto ARCHIVIO)

Rapina a mano armata, stamattina, al distributore di carburante di viale Sicilia a Fontanelle. Ad entrare in azione, in sella ad una motocicletta, sono stati due malviventi con il volto travisato e armati di pistola. Hanno minacciato l'addetto all'erogazione del carburante e sono riusciti a farsi consegnare quanto l'impiegato aveva nel borsello. 

In maniera fulminea, dopo aver arraffato i soldi, i delinquenti - sempre in sella alla motocicletta - si sono dileguati. Scattato l'allarme, in viale Sicilia, si sono precipitate le pattuglie dei carabinieri. I militari dell'Arma hanno subito ricostruito l'accaduto e hanno avviato le ricerche della motocicletta. Ricerche che si sono trasformate, come da procedura, in una sorta di rastrellamento del territorio. Dei due banditi però non è saltata fuori alcuna traccia. 

I due sono riusciti ad arraffare - con questa rapina - circa 600 o 700 euro. I carabinieri stanno già verificando, sia al distributore di carburante che nella zona di viale Sicilia, l'eventuale presenza di telecamere di video sorveglianza. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Emergenza Coronavirus, scatta la quarantena per tre persone

  • La Questura ferma il Carnevale di Sciacca, la kermesse è stata definitivamente annullata

  • "C'è un sospetto caso di Coronavirus al pronto soccorso", l'allarme viaggia su Whatsapp: è una fake news

  • A Milano con la paura addosso, Daniele: "Coronavirus? Ho un consiglio per i miei concittadini"

  • Su e giù dai carri e continue risse, il questore "ferma" il Carnevale di Palma

  • Mandorlo in fiore annullato per rischio Coronavirus, ma quattro gruppi folk sono in arrivo in città

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento