Fieristi di San Calogero, lo "scontro" continua: documentato l'abbandono dei rifiuti

L'amministrazione comunale ha fatto documentare - con una sorta di report fotografico - la sporcizia che viene abbandonata dai commercianti ambulanti

I fieristi di San Calogero, sistemati come da tradizione in piazzale Ugo La Malfa, hanno protestato per la mancanza di servizi e per i disagi. Sulle presunte carenze igieniche, netta e categorica è stata la replica dell'assessore comunale competente Gerlando Riolo: "Protesta assolutamente infondata". E mentre il presidente del movimento civico “Mani libere” presenta un esposto, la stessa amministrazione comunale - con i propri operai e con quelli delle imprese che si occupano della raccolta dei rifiuti e della pulizia - documenta la sporcizia che viene abbandonata dai commercianti ambulanti. E lo fa con una sorta di report fotografico.

Di Rosa: "Gravi e concreti rischi per la salute pubblica"

La puliizia viene, naturalmente, garantita, anche se si rivela essere semplicemente un intervento "tampone" e temporaneo. A quanto pare, i sacchetti dei rifiuti tornano a "fiorire" in tempo record. Nella pirandelliana Agrigento è, dunque, "scontro" di tutti contro tutti: fra i fieristi e l'amministrazione comunale, fra esponenti politici o di movimenti cittadini e gli amministratori. E anche quello che dovrebbe essere un collegato, tradizionale, momento di festa e di relax s'è ormai trasformato in un vespaio polemico.   

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tromba d'aria a Licata: tetti scoperchiati e case danneggiate

  • Temporali e venti da tempesta, per la Protezione civile è allerta "arancione": scuole chiuse

  • "Allerte meteo non siano scusa per chiudere le scuole", ecco la stoccata della Protezione civile

  • Carreggiate invase dal fango e torrenti in piena: ecco quali strade sono state chiuse

  • Temporali, vento e grandine: strade chiuse, crolli, alberi caduti ... ma Licata è in ginocchio

  • La mareggiata fa danni, annientato e distrutto uno dei principali chioschi delle Dune

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento