Porto Empedocle, studenti disertano la scuola: raffica di denunce

Nel mirino dei carabinieri sono finite 21 persone. Si tratta di genitori accusati di non aver controllato la regolare frequenza dei propri figli

Studenti a scuola (foto d'archivio)

Pioggia di denunce per evasione scolastica a Porto Empedocle. Nel mirino dei carabinieri sono finite 21 persone. Si tratta di genitori - come si legge sul quotidiano La Sicilia - che nel corso dell'anno scolastico sarebbero stati colpevoli di non aver controllato la regolare frequenza dei propri figli.  

Gli studenti avrebbero accumulato assenze ingiustificate per oltre cinquanta giorni, con punte addirittura di sessanta. "L'attività di controllo sulle giornate di assenza - si legge - è stata effettuata anche grazie alla collaborazione dei dirigenti scolastici degli istituti elementari e medi della città marinara. Ai genitori è stato contestato il reato di non avere assolto all'obbligo di assicurare ai propri figli l'educazione scolastica almeno fino alla scuola media".

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Cronaca

      Cade per colpa di una buca in via Atenea, settantenne si frattura una gamba

    • Cronaca

      Senza stipendio da 11 mesi, l'accorato appello dei lavoratori di Villa Betania

    • Cronaca

      Avvelenati altri due cani, salgono a 5 i casi in un solo mese

    • Cronaca

      Pirro o Guglielmo? Il "dilemma" di piazza Marconi impazza sui social

    I più letti della settimana

    • E' il piromane seriale? Incastrato dalle telecamere, 43enne finisce nei guai

    • Eleonora Berlusconi a Siculiana Marina, piatti tipici per la figlia dell'ex premier

    • "Ha sparato ad un disoccupato 31enne", fermato un pescatore

    • Aggredito e picchiato, studente finisce in ospedale: denunciato 24enne

    • Ottantenne aggredito sul pianerottolo di casa e costretto ad aprire la porta: svaligiata un'abitazione

    • "Trasportava mezzo chilo di droga", arrestato corriere ventenne

    Torna su
    AgrigentoNotizie è in caricamento