Erano nascoste nelle contrade, la polizia ritrova due auto rubate

Due mezzi, una di proprietà di un panificio del posto, erano state fatte sparire. Le Volanti, grazie ad un minuzioso lavoro, sono stati abili a rintracciare i mezzi

Le pattuglie delle Volanti del commissariato di Canicattì, hanno ritrovato due veicoli rubati. Durante il minuzioso servizio dedicato al controllo del territorio, gli agenti di una volante si sono recati in contrada Montagna, i poliziotti  insospettitoi della presenza in quella zona periferica di una Fiat panda, peraltro in modo da non poter essere vista facilmente dalla sede stradale, hanno proceduto  al controllo. Il mezzo era stato rubato da un giovane canicattinese lo scorso tre agosto.

Con analoghe modalità, anche in contrada Guardinelli è stato ritrovato un Fiat fiorino in uso ad un noto panificio (era stato portato via giorni prima davanti l'esercizio commerciale).

Anche in questo caso il veicolo era stato nascosto, probabilmente "per essere - secondo quanto fatto sapere dalla polizia -successivamente ripreso dai delinquenti forse anche per compiere altri delitti". Dopo gli accertamenti di polizia i due veicoli sono stati restituiti ai proprietari, che hanno espresso "plauso per l'operato tempestivo degli agenti della sezione Volanti del commissariato di polizia di Canicattì".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Caso di meningite in un supermercato? Una "bufala" che sta terrorizzando

  • "Non so dove trovare i soldi presi ai clienti": 40enne minaccia il suicidio, salvato in extremis

  • "Cosa nostra" in Canada, il nuovo padrino è Leonardo Rizzuto

  • Mancata convalida dell'arresto di Carola Rackete, la Cassazione respinge il ricorso della Procura

  • Dimentica gli occhiali che spariscono in un lampo: interviene la polizia

  • "Proteggere i resti del tempio di Zeus alla base del porto", l'allarme corre sui social

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento