"Persone serie", l'agrigentino Daniele Magro torna con un nuovo brano

Il suo brano ha una dolce melodia scandita da parole importanti: la penna dell'agrigentino continua ad emozionare

Daniele Magro

Daniele Magro torna con un nuovo singolo. Il cantautore agrigentino è pronto a scalare le principali classifiche musicali. “ Le persone serie”, è questo il titolo del nuovo brano che da oggi è disponibile sulle principali piattaforme di streaming e download. 

Daniele Magro è un agrigentino doc che, da sempre, scrive per i big della musica italiana. Oggi, la sua penna sopraffina, è pronta ad emozionare. Il suo brano ha una dolce melodia scandita da parole importanti, che lui stesso ha voluto spiegare.

Per me 'le persone serie sono un modello a cui aspirare - spiega l'agrigentino, Daniele Magro. Affidabili, coraggiose, capaci di cavarsela in ogni situazione e , soprattuto, in grado di comunicare con semplicità e lucidità il loro mondo interiore. Ambizioso, lo so, ma per chi, come me, fa delle parole la sua vita è davvero molto importante che quello che scrivo sia coerente con quello che vivo. Nel tempo mi sono reso conto che molto spesso, quello che scrivevo per me o per gli altri, fosse più una proiezione di ciò che avrei voluto essere, e mai pienamente ciò che ero mentre scrivevo. Certamente non ho mentito, ma molto più semplicemente ho affidato le mie parole alla versione migliore di me. Poi è arrivata questa canzone. Messa da parte la forma, ho scritto il testo di getto, spinto dalla volontà di fotografare il momento vissuto, deciso a non perdermi neanche un dettaglio. Il risultato è stato per me sconvolgente. Ho capito che poteva esserci poesia anche nel più semplice dei racconti, anche nella più piatta e monotona delle giornate. E che il paesaggio a volte è mozzafiato anche se visto da un pianoterra".71017297_10157611388743809_7686763524395106304_n-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tromba d'aria a Licata: tetti scoperchiati e case danneggiate

  • Temporali e venti da tempesta, per la Protezione civile è allerta "arancione": scuole chiuse

  • Incidente sul lavoro: arrotato da un trattore muore un imprenditore di 56 anni

  • "Allerte meteo non siano scusa per chiudere le scuole", ecco la stoccata della Protezione civile

  • Carreggiate invase dal fango e torrenti in piena: ecco quali strade sono state chiuse

  • Si affaccia al balcone e si masturba: 45enne allontanato per un anno

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento